Novità

pubblicato il 11 settembre 2009

Honda Shadow 750 C-ABS

Per il 2010 arriva la versione con antibloccaggio

Honda Shadow 750 C-ABS
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Honda Shadow 750 C-ABS - anteprima 1
  • Honda Shadow 750 C-ABS - anteprima 2
  • Honda Shadow 750 C-ABS - anteprima 3
  • Honda Shadow 750 C-ABS - anteprima 4
  • Honda Shadow 750 C-ABS - anteprima 5

Una delle più apprezzate custom giapponesi di tutti i tempi sarà dall'anno prossimo disponibile anche in versione con frenata combinata e sistema antibloccaggio.

La Shadow 750 C-ABS mantiene tutte le caratteristiche tecniche che hanno decretato l'apprezzamento da parte del pubblico per la versione standard e vi aggiunge il plus di una maggiore sicurezza attiva grazie al potenziato impianto frenante.

Al posto del freno a tamburo posteriore infatti arriva un disco da 276 mm di diametro e 6 mm di spessore dotato di pinza a singolo pistoncino. Quest'ultima è collegata alla pinza anteriore a tre pistoncini (il disco è da 296 mm), uno dei quali è azionato dalla pressione sul pedale del freno posteriore. In questo modo la decelerazione avviene sui due assi anche quando il pilota agisce sul solo freno posteriore in modo da mantenere un assetto più omogeneo e privo di scompensi, soprattutto nelle frenate di emergenza.

Meccanicamente non ci sono altre differenze, ritroviamo quindi il motore bicilindrico a V di 52° a 3 valvole per cilindro da 745 cc, con raffreddamento a liquido e alimentazione a iniezione elettronica con corpi farfallati da 34 mm. Il cambio è a 5 marce e la trasmissione finale a cardano. La potenza massima dichiarata rimane di 45,5 CV a 5.500 giri, così come la coppia pari a 64 Nm a 3.500 giri.

Le sospensioni prevedono forcella tradizionale da 41 mm e due ammortizzatori regolabili nel precarico delle molle. A garantire l'assetto allungato (l'interasse è di 1.640 mm) e una sella molto bassa da terra (658 mm) provvede il telaio, una struttura tubolare a doppia culla in acciaio. "Panciute" e di generosa sezione le ruote, da 17" davanti e 15" dietro, con pneumatici rispettivamente nelle misure 120/90 e 160/80.

Aumenta invece leggermente il peso in ordine di marcia, dai 256,3 kg della versione standard ai 262 kg di questa nuova versione C-ABS. Il prezzo di listino non è ancora stato comunicato ma dovrebbe seguire la logica degli altri modelli Honda offerti nelle due versioni, quindi con un aggravio di circa 600 euro per la versione con antibloccaggio.

Autore: Redazione

Tag: Novità


Top