Sport

pubblicato il 5 settembre 2009

WSBK 2009, Nurburgring, Q2: torna Haga!

Ancora non al 100% con la spalla Nitronori strappa una strepitosa pole

WSBK 2009, Nurburgring, Q2: torna Haga!
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • WSBK 2009, Nurburgring - anteprima 1
  • WSBK 2009, Nurburgring - anteprima 2
  • WSBK 2009, Nurburgring - anteprima 3
  • WSBK 2009, Nurburgring - anteprima 4
  • WSBK 2009, Nurburgring - anteprima 5
  • WSBK 2009, Nurburgring - anteprima 6

Clima freddo e asfalto pieno di buche condizionano il secondo turno di qualifiche ufficiali che determina la classifica iniziale dei venti piloti che nel pomeriggio disputeranno la superpole.

Sono soprattutto i piloti inglesi a mettersi in luce che a 10 minuti dalla fine del turno occupano le posizioni dalla terza alla sesta.

Quando è il momento di fare sul serio sono però i top riders a fare la voce grossa ed è subito duello Spies-Haga, seppure a distanza. Si fa sotto anche Fabrizio, in ombra per tutta la sessione ma determinato quando c’è da cercare il tempone, tanto da essere lui subito dietro all’americano a due minuti dalla fine.

Si fa vedere anche Sykes con l’altra Yamaha, una pedina importante in ottica gara dato che Spies avrebbe bisogno di qualcuno che toglie punti ad Haga.

Haga strappa la pole all’ultimo giro con Spies ancora in pista che transita poco dopo sul traguardo con un ritardo di soli 95 millesimi! E dopo altri 60 millesimi c’è Fabrizio, amico-nemico del texano e che con la gara MotoGP a Brno si è evidentemente tenuto in allenamento mentre i suoi colleghi si abbronzavano!

Quarto, quinto e sesto posto finale sono rispettivamente per una Honda, una Yamaha e una Ducati, con gli inglesi Rea, Sykes e Byrne.

Solo dodicesimo Biaggi, in difficoltà con l’assetto e addirittura fuori dalla superpole Nakano, ventiduesimo.

Diciannovesimo Corser con la Bmw e grande gioia per Iannuzzo con la sua privatissima Honda, diciottesimo appena dietro alla super Honda di Kiyonari. Fuori invece dalla superpole i nostri Baiocco e Scassa.

WSBK 2009, Nurburgring, Q2 - 05/09/2009
1 - 41 N.HAGA JPN Xerox Team Ducati 1098R 1'56.394
2 - 19 B.SPIES USA WSB Yamaha YZF-R1 1'56.489
3 - 84 M.FABRIZIO ITA Xerox Team Ducati 1098R 1'56.549
4 - 65 J.REA GBR HANNspree Ten Kate Honda CBR1000RR 1'56.785
5 - 66 T.SYKES GBR WSB Yamaha YZF-R1 1'56.950
6 - 67 S.BYRNE GBR Sterilgarda Ducati 1098R 1'57.043
7 - 7 C.CHECA ESP HANNspree Ten Kate Honda CBR1000RR 1'57.323
8 - 31 K.MUGGERIDGE AUS Alstare BRUX Suzuki GSX-R 1000 K9 1'57.401
9 - 91 L.HASLAM GBR Stiggy Racing Honda CBR1000RR 1'57.506
10 - 23 B.PARKES AUS World Superbike R.T.Kawasaki ZX 10R 1'57.532
11 - 71 Y.KAGAYAMA JPN Alstare BRUX Suzuki GSX-R 1000 K9 1'57.665
12 - 3 M.BIAGGI ITA Racing Aprilia RSV4 Factory 1'57.722
13 - 100 M.TAMADA JPN World Superbike R.T.Kawasaki ZX 10R 1'57.937
14 - 96 J.SMRZ CZE Guandalini Racing Ducati 1098R 1'58.049
15 - 14 M.LAGRIVE FRA Althea Racing Honda CBR1000RR 1'58.049
16 - 10 F.NIETO ESP DFX Corse Ducati 1098R 1'58.050
17 - 9 R.KIYONARI JPN Ten Kate Racing Honda CBR1000RR 1'58.109
18 - 77 V.IANNUZZO ITA Squadra Corse Honda CBR1000RR 1'58.137
19 - 11 T.CORSER AUS BMW Motorrad Motorsport S1000 RR 1'58.299
20 - 121 J.HOPKINS USA Stiggy Racing Honda CBR1000RR 1'58.424
21 - 15 M.BAIOCCO ITA Guandalini Racing Ducati 1098R 1'58.637
22 - 56 S.NAKANO JPN Racing Aprilia RSV4 Factory 1'58.643
23 - 25 D.SALOM ESP Team Pedercini Kawasaki ZX10R 1'59.058
24 - 94 D.CHECA ESP Yamaha France GMT 94 Ipone YZF-R1 1'59.467
25 - 99 L.SCASSA ITA Team Pedercini Kawasaki ZX10R 1'59.521
26 - 47 R.COOPER GBR BMW Motorrad Motorsport S1000 RR 1'59.602
27 - 88 R.RESCH AUT TKR Suzuki Switzerland GSX-R 1000 K9 2'02.102

Autore: Redazione

Tag: Sport


Top