Accessori

pubblicato il 6 settembre 2009

Givi Airflow, il parabrezza regolabile

Lo spoiler che in pochi secondi cambia di altezza

Givi Airflow, il parabrezza regolabile
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Givi Airflow parabrezza regolabile in altezza - anteprima 1
  • Givi Airflow parabrezza regolabile in altezza - anteprima 2
  • Givi Airflow parabrezza regolabile in altezza - anteprima 3
  • Givi Airflow parabrezza regolabile in altezza - anteprima 4
  • Givi Airflow parabrezza regolabile in altezza - anteprima 5

È un’anteprima di Eicma 2009, il Salone di Milano, e Givi lo presenta giustamente con grande enfasi perché è il primo parabrezza regolabile in altezza. Questa caratteristica lo rende adatto alla stutura e alle esigenze di protezione aerodinamica dei conducenti di qualsiasi statura.

L’idea che sta alla base del nuovo Givi Airflow è quella di un parabrezza dalla stagionalità universale, che non richieda, al momento dell’acquisto, di scegliere tra un modello alto o uno basso.

Modificarne il livello di protettività è semplice e veloce perché a variare in altezza è la parte superiore dello spoiler applicata allo schermo base. Un meccanismo semplice ma che ha richiesto una progettazione accurata e migliaia di chilometri di collaudo e verifica per i sistemi di scorrimento e bloccaggio.

L’elemento mobile non è vincolato in una posizione predefinita ma scorre su due binari in modo continuo, verso l’alto o il basso in un range di 12 cm, e il bloccaggio nel punto desiderato avviene tramite due robusti morsetti. E non solo, lo spoiler è totalmente abbattibile e removibile per la stagione più calda e le condizioni meteo più favorevoli.

Nella galleria fotografica si vede il nuovo Givi Airflow installato sull’Honda SW-T 400 ma presto saranno predisposti i vari modelli per tutti i più diffusi maxiscooter. I prezzi sono in via di definizione ma non dovrebbero essere di molto superiori a quelli dei modelli fissi.

Autore: Redazione

Tag: Accessori


Top