Novità

pubblicato il 1 settembre 2009

Suzuki GSX-R 125 2010

In arrivo una K10 anche da ottavo di litro!

Suzuki GSX-R 125 2010
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Suzuki GSX-R 125 2010 - anteprima 1
  • Suzuki GSX-R 125 2010 - anteprima 2
  • Suzuki GSX-R 125 2010 - anteprima 3

Il ritorno delle 125 non è solamente un fenomeno tutto italiano: anche in Giappone sembrano saperlo bene tanto che, dopo il successo della Yamaha R125 e la conferma di modelli a 2T come Cagiva Mito e Aprilia RS125, arriverà presto in concessionaria la Suzuki GSX-R 125 2010.

Si tratta di un modello che può accendere grandi entusiasmi tra il pubblico più giovane, sempre più conquistato dal sound dei motori monocilindrici a quattro tempi. Motore di cui è dotata anche la più piccola delle Gixxer, in una declinazione fino ad oggi non ancora vista nei modelli ottavo di litro già in listino (Van Van e DR125): è praticamente certa l'adozione del raffreddamento a liquido mentre rimane qualche dubbio (ma ce lo leveremo presto) sulla presenza delle quattro valvole in testa.

La potenza massima sarà ovviamente limitata entro i 15 CV consentiti dalla legge e così la ciclistica non sarà certamente di derivazione MotoGP: ci sarà comunque tutto quello che serve per sfruttare al massimo il potenziale del propulsore. Telaio in alluminio, monoammortizzatore posteriore, freni a disco su entrambe le ruote da 17" (110 e 130 la gommatura).

Lo stile riprende in toto, anche nelle grafiche, quello della GSX-R 1000 K9, senza però dimenticare che non sarà una moto da pista ma un veicolo per gli spostamenti quotidiani: la triangolazione sella-pedane-manubrio, infatti, sembra essere più "aperta" e comoda nella zona del manubrio...così come le pedane sembrano essere posizionate molto in basso, a tutto vantaggio della facilità guida e del confort.

Attendiamo da Suzuki informazioni più dettagliate. Stay tuned!

Autore: Redazione

Tag: Novità


Top