Novità

pubblicato il 2 novembre 2009

CR&S Duu

Anteprima mondiale della concept milanese da 1.916 cc

CR&S Duu

La CR&S "DUU"(in dialetto Milanese "due", ovvero due litri, due posti, due cilindri), verrà presentata come 'concept', in anteprima mondiale, al prossimo Salone di Milano. Si tratta di una naked, prevista anche in configurazione biposto, con allestimento modulare, che la CR&S Motorcycle definisce "al vertice del segmento premium". In essa vengono sintetizzate le culture motociclistiche occidentali, con ciclistica europea, agile e sportiva, e propulsore bicilindrico americano, grosso e muscoloso. I progettisti sono sicuri che sarà una moto divertente e intuitiva, di sicuro avrà contenuti tecnico-estetici innovativi.

La CR&S DUU è equipaggiata con il nuovo motore bicilindrico a V di 56° longitudinale S&S "X-Wedge" di 1.916 cc di cilindrata. La S&S ha festeggiato nel 2008 il suo 50° anniversario e ha voluto celebrarlo realizzando questo propulsore inedito come sintesi della sua esperienza e tecnologia. La S&S è leader nelle parti speciali per elaborazioni di motori bicilindrici a "V" Harley-Davidson, e produce a sua volta una gamma completa di motori stradali e da competizione. I suoi motori detengono numerosi titoli nei campionati dragster ed hanno conquistato vari record di velocità assoluti. Montato sulla CR&S Duu rispetterà la tradizione americana dei grossi bicilindrici a "V" ma sarà conforme ai più moderni standard di emissioni e rumore. Si tratta di un motore estremamente generoso, caratterizzato dalla distribuzione ad aste e bilancieri con tre alberi a camme (uno di aspirazione e due per lo scarico), 104.8 mm di alesaggio e 111.1 mm di corsa, capace di erogare 100 CV a 5.500 giri.

CR&S ha introdotto con la Vun il concetto di moto "fatta su misura": partendo da una versione standard, ogni cliente può scegliere il suo allestimento attraverso un'ampia scelta di opzioni tecnico-estetiche. La Duu vuole estendere questa prerogativa e proporrà anche differenti configurazioni. Partendo da un modulo base monoposto e/o biposto, può assecondare le principali esigenze del motociclista offrendo ampie possibilità di implementazione, senza stravolgere le caratteristiche estetiche e funzionali del progetto.

Ma chi saranno i clienti di questa muscolosa naked milanese? Motociclisti attratti dall'idea di possedere una moto innovativa, modulare, costruita con materiali di altissima qualità e dotata di un motore potente, robusto e affidabile, una moto versatile e intuitiva per bikers motociclisticamente maturi che vogliono alto valore aggiunto in termini di estetica e contenuti tecnici.

La CR&S prevede di consegnare le prime Duu in Europa nel 2011 ad un prezzo indicativo 20.000 Euro per la versione base con una produzione di alcune decine di unità all’anno, tutte fatte su misura, a mano, una alla volta!

Si potrà ammirare la CR&S Duu al Salone di Milano dal 10 al 15 Novembre 2009 presso l'area I-30 del padiglione 2. Noi ci saremo!

Autore: Redazione

Tag: Novità

Nuovo commento 21 Commenti

1

delusione

Daniele

Pubblicato il 01/09/2009 alle 12:00

Solo il motore peserà più della vun.....

2

SPETTACOLO!

Max

Pubblicato il 01/09/2009 alle 12:01

Veramente un oggetto stupendo!

3

3 alberi a camme?

Marco K

Pubblicato il 01/09/2009 alle 12:48

...ma mi sono perso qualcosa o qualcuno ha fumato pesante? Non volevano dire 3 valvole (per cilindro)??

4

Sì ha 3 alberi a camme, comandati a cinghia. Non in testa

Max

Pubblicato il 01/09/2009 alle 13:53

E' una delle particolarità di questo motore. Ciao!

5

max

Gianluca

Pubblicato il 01/09/2009 alle 13:59

Nell'articolo dice aste e bilanceri....quindi senza cinghia....

6

x Gianluca: è corretto

Qui forse è spiegato un po' meglio.

Pubblicato il 01/09/2009 alle 14:13

http://www.crs-motorcycles.com/res/MotoSprint15082009/motosprint15082009.pdf ciao!

7

x Gianluca: aste e bilancieri sì, ma come le muove secondo te???

Fabio

Pubblicato il 01/09/2009 alle 14:20

Gianluca, non è che se hai aste e bilancieri gli alberi a camme non si muovono. O hanno un ingranaggio che le muove o hanno una cinghia. In questo caso c'è una cinghia. Semplice

8

3 alberi a camme

l'agricolo

Pubblicato il 01/09/2009 alle 16:00

Essendo ad aste e bilanceri gli alberi a camme sono nel basamento comandati direttamente dall'albero motore tramite ingranaggi. Essendo poi i cilindri disposti a V, per comandare le valvole di aspirazione basta quello posto tra i 2 cilindri, invece per comandare le valvole di scarico ne serve uno per cilindro al lato opposto, non so se rendo l'idea. Counque è una strana moto per la CR&S, dopo averci stupito con l'essenzialità della Vun, ora propone questa, il suo estremo opposto. Vedremo.

9

Ok ok...

Marco K

Pubblicato il 02/09/2009 alle 11:21

Ben sapevo che fosse possibile...solamente mi sembrava inusuale per un motore "di oggi", poi rileggendo con attenzione e vedendo la provenienza (S&S) ho capito tutto...scusate la mia "boriosa superficialità" inizale... :-) Ciao

10

Figurati :)

l'agricolo

Pubblicato il 02/09/2009 alle 14:09

11

Bellissima

Paolo

Pubblicato il 20/10/2009 alle 21:27

Chissà che moto ne viene fuori! E' stupenda!

12

x una moto milanese,

luigi

Pubblicato il 20/10/2009 alle 23:03

serve un commento in milanese: madona sa l'è bruta quela roba chi...al par un disegn di i fumet giapunes....mi la vuria nianca se me la ragalan. :-)

13

cus l'è?

Emilio

Pubblicato il 21/10/2009 alle 11:26

Sperem che fasan subit la Trii, che sta' chi l'è vegnuda mal :o)

14

bah...

ace

Pubblicato il 21/10/2009 alle 19:24

mi ho mai capì sa voren fa sti chi della cr e s

15

1 + 1 = 2

Daniele

Pubblicato il 02/11/2009 alle 14:58

Purtroppo ho paura che sommando il peso di 2 VUN, avrò lo stesso peso della DUU! Tralasciando il peso, mi sembra una realizzazione di un preparatore custom tedesco...

16

macchè tu sè grullo

lore

Pubblicato il 02/11/2009 alle 18:37

maremma miseria, ma l'avete vista.. una moto pesante a quella maniera così piccola!!!(cfr foto con omini). io mi domando chi avrà il coraggio di comprare quest'arnese... a questo punto con 20000 comprati quel mostro della v-max

17

.

Davide

Pubblicato il 09/12/2009 alle 22:06

Avete cacato la mi****a con sto milanese

18

l'agricolo

Pubblicato il 09/12/2009 alle 22:56

In tv si sente parlare per metà italo-romano o italo-napoletano o italo-siciliano, tranne ovviamente che nei tg. Un po' di altri dialetti non farebbero male (meglio sarebbe finalmente l'italiano dopo quasi 150 di Unità d'Italia).

19

e cmq anche fosse vero (e nutro seri dubbi lo sia per usare un eufemismo), sino a qdauno non cancellano ma si trasformano in utenti che cercano di inf

Daisy

Pubblicato il 19/08/2012 alle 10:35

e cmq anche fosse vero (e nutro seri dubbi lo sia per usare un eufemismo), sino a qdauno non cancellano ma si trasformano in utenti che cercano di influenzare coi loro commenti tutto resta nell'intelligenza dell'individuo utente. p.s. se invece e8 pubblicite0 per tankerenemy e8 ben studiata :)p.p.s. o tempora o mores!

20

e cmq anche fosse vero (e nutro seri dubbi lo sia per usare un eufemismo), sino a qdauno non cancellano ma si trasformano in utenti che cercano di inf

Daisy

Pubblicato il 19/08/2012 alle 10:35

e cmq anche fosse vero (e nutro seri dubbi lo sia per usare un eufemismo), sino a qdauno non cancellano ma si trasformano in utenti che cercano di influenzare coi loro commenti tutto resta nell'intelligenza dell'individuo utente. p.s. se invece e8 pubblicite0 per tankerenemy e8 ben studiata :)p.p.s. o tempora o mores!

21

Una moto assolutamente meravigliosa

Filiph

Pubblicato il 20/08/2012 alle 16:59

Va vista dal vivo, poi se ne può parlare. Dal vivo raccoglie il 99,99% dei consensi positivi, e non potrebbe essere altrimenti. Dopo la non imprescindibile monocilindrica (opinione personale), una moto da leggenda. Complimenti a chi l'ha ideata. Diversa da tutto il resto visto finora nel genere, sostanzialmente perchè, innanzi tutto, molto più bella. Di affidabilità e annessi non so nulla ma non la userei come moto da tutti i giorni. Da comprare e tenere lì, tra dieci anni non sarà invecchiata ma farà anzi ancora più scena di adesso.

Iscriviti alla Community

Scrivi un commento

Condizioni d'uso
Vai allo speciale
  • Ragazze a Motodays 2014 - Parte prima - Moto Days Roma 2014 - 8
  • Ragazze a Motodays 2014 - Parte terza - Moto Days Roma 2014 - 18
Vai al Salone Moto Days Roma 2014
 
Top