Sport

pubblicato il 25 agosto 2009

Marchesini partner del Team Suzuki MotoGP

Sulla GSV-R i cerchi a sette razze in lega di magnesio

Marchesini partner del Team Suzuki MotoGP
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • MotoGP 2009, Team Suzuki Rizla - anteprima 1
  • MotoGP 2009, Team Suzuki Rizla - anteprima 2
  • MotoGP 2009, Team Suzuki Rizla - anteprima 3
  • MotoGP 2009, Team Suzuki Rizla - anteprima 4
  • MotoGP 2009, Team Suzuki Rizla - anteprima 5
  • MotoGP 2009, Team Suzuki Rizla - anteprima 6

Rizla Suzuki MotoGP ha recentemente annunciato una nuova partnership con il costruttore italiano Marchesini, per la fornitura e lo sviluppo delle ruote forgiate in magnesio per le GSV-R ufficiali impegnate nel Mondiale. Marchesini fornirà le ruote sin dalla prossima corsa di Indianapolis, rappresentando un piccolo plus sul quale Loris Capirossi e Chris Vermeulen potranno contare per migliorare le performance, notevolmente cresciute nelle ultime gare...come testimonia l'ottimo piazzamento di Capirossi a Brno.

I cerchi che fornirà l'azienda italiana proprietà della Brembo, campione del Mondo 2008 con Valentino Rossi, saranno specificamente sviluppati per Suzuki, sia in termini di materiali che di aerodinamica: sulla GSV-R saranno adottate le ruote a sette razze, sicuramente le più idonee a sposare l'eleganze delle forme della moto di Loris e Chris.

"Siamo felici - hanno dichiarato i vertici Marchesini - di questa partnership con il team Suzuki MotoGP, nelle ultime corse in costante crescita. Siamo una azienda in costante evoluzione e necessitiamo di feedback estremamente professionali e precisi per evolvere il nostro prodotto. Siamo davvero onorati di poter lavorare con Suzuki."

"Suzuki è molto felice - ha dichiarato Paul Denning, Team Manager Suzuki MotoGP - della nuova partnership con un partner in grado di proporre tecnologie innovative. Marchesini è al primo posto nella realizzazione di ruote racing ed, in quanto parte del Gruppo Brembo, ha uno dei migliori reparti di R&D al mondo. Marchesini, inoltre, ha una sorprendente storia di corse e abbiamo certamente la speranza che si possa contribuire alla sua lista di successi in un futuro molto prossimo. La ruota è un aspetto molto importante e parte integrante di una moto vincente...e Suzuki vuole lavorare a stretto contatto affinchè la GSV-R lo possa presto diventare."

Autore: Redazione

Tag: Sport


Top