Sport

pubblicato il 25 agosto 2009

MotoGP 2010: una Ducati per Hector Barberà

Lo spagnolo correrà con la Desmosedici GP10 del Team Martinez

MotoGP 2010: una Ducati per Hector Barberà

Se sarà o meno una delle prossime vittime della Ducati Desmosedici 800, ad oggi sono una ventina i piloti extra Stoner e Capirossi a non averci tirato praticamente nulla se non magre figure, è forse ancora presto per dirlo...ma la sensazione - non ce ne voglia il buon Hector - è proprio quella che anche Barberà finirà per allungare l'incredibile sequenza di piloti "ammazzati" dalla quadricilindrica di Borgo Panigale: lo spagnolo, infatti, ha ufficializzato il suo passaggio alla classe regina, nella quale correrà in sella alla Desmosedici GP10 gestita dal team Martinez.

"Sono molto felice di arrivare in MotoGP - ha dichiarato Barberà - il sogno di ogni pilota. Come pilota valenciano, mi motiva il fatto di far parte del nuovo progetto Aspar Team. Al giorno d'oggi la Ducati è una moto molto competitiva, è stata Campione del Mondo nel 2007 e sia il team che io siamo molto contenti di iniziare questa avventura."

"L'obiettivo sarà adattarmi alla nuova moto - aggiunge lo spagnolo - e alla scuderia il prima possibile e una volta arrivati qui, tenteremo di fare del nostro meglio. Adesso voglio concentrarmi in questa stagione, poi inizierò a lavorare per la nuova categoria."

A fianco di Simoncelli (Honda Gresini) e Bautista (Suzuki), dunque, anche Barberà sceglie quest'anno di fare il grande passo in chiave Mondiale 2010: l'alternativa poteva essere quella di correre nella neonata Moto2, attorno alla quale si stanno muovendo enormi interessi, ma quello della MotoGP è un treno che effettivamente deve essere preso al volo. Ducati o non Ducati.

Autore: Redazione

Tag: Sport


Top