Novità

pubblicato il 15 agosto 2009

KTM 1190 SuperDuke 2010

Aumento di cilindrata in vista per la naked austriaca?

KTM 1190 SuperDuke 2010

Vi abbiamo già parlato della possibilità di veder finalmente uscire dagli stabilimenti Ktm la maxinaked Venom, tuttavia il lancio di questo atteso modello potrebbe essere precluso dalla presenza "in famiglia" della SuperDuke, non altrettanto estrema ma pur sempre appartenente al segmento delle naked sportive.

Attualmente la gamma dei bicilindrici Ktm si articola su tre cilindrate: 999 cc per SuperMoto, SuperMotoT, SuperDuke e Adventure, 1.148 cc per la RC8 e 1.195 cc per la RC8R, forse troppe anche per un Costruttore con le "spalle larghe" come Ktm. Il 2010 potrebbe quindi essere l’anno buono per una razionalizzazione della gamma motori con alcuni importanti aggiornamenti dei diversi modelli bicilindrici.

Il più "papabile" vede a nostro avviso l’arrivo del 1.148 cc sulla SuperDuke standard e del 1.195 cc sulla SuperDuke R, quindi con una distinzione dei modelli basata sulla cilindrata come per la sorella superbike. Attualmente la 990 SuperDuke ha 120 CV in versione standard biposto e 132 CV in versione R monoposto. Con l’arrivo dei motori "1200" passerebbero rispettivamente a 140 e 155 CV grazie a un "addomesticamento" dei relativi propulsori da 1.148 e 1.195 cc, per i quali verrebbe data enfasi alle doti di coppia più che al dato di potenza massima.

Sarebbe più che plausibile anche un ritocco all’estetica ma sempre nel rispetto delle linee nette e degli spigoli marcati tipici della "matita" di Kiska, il designer di tutte le Ktm di generazione recente.

Con questo aggiornamento cambierebbe anche il nome, da "990 SuperDuke" a "1190 SuperDuke", e l’aggressiva naked austriaca riceverebbe nuova linfa per fronteggiare una concorrenza, sia bicilindrica che a tre e quattro cilindri, che non fa troppi complimenti in termini di cavalleria!

Lo scenario cambierebbe parzialmente se i vertici Ktm decidessero di dare vita anche alla già citata Venom. In questo caso la SuperDuke, pur diventando "1190", riceverebbe il solo motore da 1.148 cc, con le versioni standard ed R diversificate come ora in base all’allestimento e alla potenza, mentre il 1.195 cc sarebbe appannaggio della sola Venom, estrema nelle prestazioni come ci si aspetta da una naked di derivazione superbike!

Autore: Costantino Paolacci

Tag: Novità


Top