Sport

pubblicato il 11 agosto 2009

MotoGP 2009: Fabrizio a Brno sulla Ducati Pramac

Il romano torna nel Motomondiale dopo due anni d'assenza

MotoGP 2009: Fabrizio a Brno sulla Ducati Pramac
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • MotoGP 2009, Team Ducati Pramac - anteprima 1
  • MotoGP 2009, Team Ducati Pramac - anteprima 2
  • MotoGP 2009, Team Ducati Pramac - anteprima 3
  • MotoGP 2009, Team Ducati Pramac - anteprima 4
  • MotoGP 2009, Team Ducati Pramac - anteprima 5
  • MotoGP 2009, Team Ducati Pramac - anteprima 6

La sfortunata stagione di Casey Stoner, costretto a saltare tre corse a partire dalla prossima di Brno per motivi fisici, ha dato il via alle danze in casa Ducati, con la provvisorie promozioni di Mika Kallio in sella alla moto ufficiale dell'australiano e di Michel Fabrizio in sella alla Desmosedici GP9 lasciata libera dal finlandese.

Per il pilota romano, già nell'orbita Ducati per via del suo impegno ufficiale a fianco di Nori Haga nel Mondiale SBK, non si tratta della prima volta in MotoGP, ma non ci si può attendere da lui qualcosa che vada oltre un discreto piazzamento, almeno alla prima uscita.

"Ringrazio la Ducati e la Pramac - ha dichiarato Fabrizio - per questo bel regalo! Brno è la mia pista preferita e quindi il posto giusto per tornare a guidare una MotoGP 800 che non guido dalla gara del Sachsenring del 2007. So che non devo aspettarmi troppo perché la GP9 è molto diversa dalla mia 1198 F09 a cui sono abituato. La priorità è divertirmi e godermi un week-end per me diverso dal solito! Un grosso in bocca al lupo a Casey perché possa tornare presto in forma!"

"Appresa la notizia di Casey - ha dichiarato Paolo Campinoti, Team Principal Pramac Racing Team - in comune accordo con lo staff manageriale Ducati Corse abbiamo deciso di far correre con il team ufficiale Ducati il nostro pilota Mika Kallio che durante questa stagione ha ottenuto risultati molto interessanti. Di conseguenza eravamo noi alla ricerca di un valido sostituto del pilota finlandese e la proposta della Ducati di far correre Michel Fabrizio è parsa anche a noi la soluzione ottimale. Il pilota romano, nonostante la giovane età, ha una grande esperienza e confidiamo di poter ottenere buoni risultati."

Anche Niccolò Canepa spera di poter disputare una bella corsa a Brno dopo una serie di risultati "in via di miglioramento" ottenuti nelle ultime corse: "Lo sosta estiva - ha dichiarato Canepa - mi è servita molto per potermi ricaricare e dimenticare i piccoli acciacchi fisici. Torno in pista carico e motivato per continuare il mio lavoro di crescita con la speranza di ottenere altri risultati come l'ultimo ottenuto a Donington quando ho finito all'ottavo posto. Con la moto il feeling migliora ad ogni gara e a Brno confido di poter fare ancora bene. E' una pista dove ci ho già corso in varie occasioni e che mi piace molto."

Autore: Redazione

Tag: Sport


Top