Curiosità

pubblicato il 6 agosto 2009

Una Kiddimoto Sheene Replica per Valentino Rossi

L'asso di Tavullia riceve in dono una Kiddimoto della hero collection

Una Kiddimoto Sheene Replica per Valentino Rossi
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Una Kiddimoto per Valentino Rossi - anteprima 1
  • Una Kiddimoto per Valentino Rossi - anteprima 2
  • Una Kiddimoto per Valentino Rossi - anteprima 3
  • Una Kiddimoto per Valentino Rossi - anteprima 4
  • Una Kiddimoto per Valentino Rossi - anteprima 5
  • Una Kiddimoto per Valentino Rossi - anteprima 6

Sono semplici semplici, perchè fatte di materiali naturali come il legno, costano poco più di 100 euro, ma sono forse uno dei regali che ogni bravo papà motociclista dovrebbe fare al suo pargolo: parliamo delle bellissime Kiddimoto, nate dall'idea di un geniale falegname inglese con il pallino delle moto.

Nate quasi per gioco, sbarcate lo scorso anno anche all'Intermot di Colonia 2008, le Kiddimoto ne hanno fatta di strada negli ultimi mesi tanto da arrivare a sviluppare una vera e propria gamma, che passa attraverso riproduzioni stilizzate di moto da corsa, scrambler, scooter, chopper, oltre ad una eccezionale Hero Collection che si rifà ai colori delle moto dei campioni: tra le repliche la moto di Hayden, quella di Toseland, di Fogarty, di Hailwood e di Sheene.

E proprio una replica del grande Barry, ovviamente griffata con il numero 7, è stato il regalo con cui Simon Booth - ideatore e AD della Kiddimoto - ha voluto omaggiare Valentino Rossi nel contesto della gara di Donington Park. L'asso di Tavullia sembra essere rimasto molto colpito dall'omaggio del simpatico inglese, tanto che sembrano essere stati avviati dei "cordiali colloqui" per dare vita ad una replica della serie Hero anche con il numero 46.

Nel contesto del GP di Donington un'altra Kiddimoto si è fatta notare tra le moto "protagoniste" dell'evento: una replica Toseland, firmata dallo stesso pilota britannico, è stata messa all'asta per beneficienza dall'associazione Riders for Health, facendo staccare un assegno da quasi 1.000 sterline. Niente male davvero.

Autore: Redazione

Tag: Curiosità


Top