Novità

pubblicato il 12 agosto 2009

Aprilia Tuareg 750 - novità 2010?

Un enduro leggera bicilindrica è nei piani del Gruppo Piaggio

Aprilia Tuareg 750 - novità 2010?

Con il nuovo motore bicilindrico a V di 90° da 750 cc la Casa di Noale sta articolando una gamma di moto che, un passo alla volta, dovrebbe andare a coprire buona parte dei segmenti di mercato.

Shiver, nelle due versioni naked e GT, e Dorsoduro (tutte disponibili con e senza ABS) rappresentano ottime proposte per chi vuole una moto stradale divertente e poliedrica. Tuttavia con l’uscita di produzione della Pegaso si è venuto a creare un vuoto nell’offerta Aprilia che purtroppo molti potenziali clienti “colmano” rivolgendosi alla concorrenza.

Il V2 da 750 cc sarebbe perfetto per creare una Pegaso di nuova generazione, dalle prestazioni superiori a tutti i vecchi modelli monocilindrici, con tutta la tecnologia Ride by Wire e, in più, una serie di altri “servizi di bordo” in grado di renderla una tuttofare capace di affrontare anche lunghe distanze.

Sulla bocca di tutti c’è però un altro nome, storico per il Costruttore veneto e che negli anni Ottanta ha dato tante soddisfazioni agli amanti delle enduro in stile dakariano: Tuareg. Potrebbe chiamarsi così, anziché Pegaso, la nuova enduro-stradale Aprilia di media cilindrata.

Una Tuareg 750 andrebbe a dar battaglia a concorrenti affermate già da tempo, come Honda Transalp 700 e Suzuki V-Strom 650, ma anche a proposte recenti e già di grande successo come le Bmw F800GS e F650GS. Sarebbe inoltre, proprio perché bicilindrica, un passo avanti rispetto alla Yamaha XT660Z Ténéré, un “revival” dal passato che sta incontrando i favori del pubblico.

Progettisti e uomini di marketing Aprilia hanno però un problema da risolvere, anzi due: ruote a raggi o ruote in lega? Anteriore da 19 o da 21 pollici? In pratica, a chi dare battaglia? Alle versioni più stradali, come Transalp, V-Strom e F650GS, con ruota da 19 pollici, o alle più specialistiche F800GS e Ténéré 660 con ruota anteriore da 21 pollici?

Il problema sarebbe presto risolto, proprio come fa Bmw e come ha fatto in passato la stessa Aprilia (Pegaso Strada con ruota da 17” e Pegaso Trail con ruota da 19”), allestendo due versioni, una con ruote in lega, l’anteriore da 19” e sospensioni semplici, e una con ruote a raggi, l’anteriore da 21” e sospensioni più sofisticate.

In questo modo non ci sarebbe bisogno di una versione “Strada”, funzione già assolta dalla Dorsoduro, ma si partirebbe dalla “Trail”, magari chiamandola Tuareg “650”, per finire con lo step successivo, dedicato a chi vuole qualcosa in più sotto il profilo delle prestazioni e delle dotazioni, della Tuareg “750” o, perché no, proprio Tuareg “800”… Se funziona per Bmw perché non dovrebbe funzionare per Aprilia?

Autore: Costantino Paolacci

Tag: Novità

Nuovo commento 46 Commenti

1

speriamo

luigi

Pubblicato il 16/08/2009 alle 20:37

speriamo che facciamo queste due versioni,sicuramente entrerebbero in un settore che presto,imho,prenderà il posto dellle naked.

2

idea per il nome

Daniele

Pubblicato il 28/08/2009 alle 09:10

Pegaso per la versione con ruote da 19" e Tuareg per la versione con ruote da 21 e preferibilmente + leggera!

3

io lo penso da anni

pierpaolo

Pubblicato il 29/08/2009 alle 01:42

da felicissimo possessore di supertenere e transalp da anni sogno un aprilia tipo f800gs, che guarda caso è prodotta a noale, le vendite di una moto bruttina come il vstrom 650 significano cqualcosa no? io fossi in aprilia mi spingerei più in la oltre a un tuareg 750 da strada-enduro, fare una fuoristrada tipo transalp ma col motore automatico della mana, io ho passato l'ultimo inverno a roma con un transalp con cupolino alto e coperta tucano, praticamente avevo il confort di uno scooter e la sicurezza di una moto, se solo fosse stata automatica , avrei avuto molto + relax e - scarpe eleganti rovinate

4

è un sogno bellissimo, speriamo si avveri

Elvio

Pubblicato il 16/09/2009 alle 22:52

con cilindrata 750 oppure 800 che sia con ruote da 19" e 17" al posteriore, snella, veloce e leggera come una gazzella. Cerchi in allumino con raggi, e gomme tassellate. Un augurio alla case di Noale che coroni in fretta il sogno di molti appassionati del marchio.

5

Si ma la versione da enduro dev'essere da enduro!

l'agricolo

Pubblicato il 17/09/2009 alle 14:02

Qualcosa di leggero e sfuttabile nel fuoristrada, 21" davanti rigoroso, e un peso decente, almeno pari o (molto più preferibilmente) minore a quello dell'Africa Twin.

6

l'agricolo

invrosimile

Pubblicato il 19/09/2009 alle 23:19

non sapevo che oltre alle auto ti interessassi anche di moto! Non ti pare un po' troppo Volkswagen il nome?^^ Ciao!

7

Si intravede una speranza, come un bagliore di luce in una giornata nuvolosa

Andrea

Pubblicato il 26/09/2009 alle 09:11

Amante delle moto da enduro di media cilindrata, da tempo aspetto che qualche casa motociclistica proponga una moto del genere in un settore ormai abbandonato. Come me sicuramente ci saranno tanti motociclisti amanti dell' OFF ROAD che aspettano la produzione di una moto del genere. Se verrà prodotta sicuramente sarò uno dei possessori. Grazie Aprilia e buon lavoro.

8

ex pegaso

claudio

Pubblicato il 07/01/2010 alle 15:41

da ex possessore di un aprilia pegaso aspetto fiducioso questa nuova moto per tornare nel mondo aprilia dopo un leonardo e un pegaso appunto.venduto per prendere un vstrom devo dire una gra bella e comoda moto comodita' che il pegaso aime' non aveva viaggiare in 2 e io sono un piccolo di 190cm era dura preticamente ero seduto sul serbatoio. con la vstrom e' un altro viaggiare speriamo che la nuova moto abbia una sella grande e alta da terra, se cosi' non fosse mi tocchera' rimanere nel mondo dei giapu. cia o a tutti

9

purtroppo

pistu_foghecc

Pubblicato il 08/01/2010 alle 16:33

Purtroppo la notizia è vecchia e non si è più sentito nulla.

10

è in cantiere

chicco

Pubblicato il 08/01/2010 alle 17:36

la moto è in cantiere ma non ci sono le risorse per il lancio, sarà un modello 2011

11

ARRIVA!!!!

MARCO

Pubblicato il 20/01/2010 alle 16:55

Orgoglioso possessore di PEGASO vi confermo che sta arrivando!!! Me l'ha confidato il mio conce di ROMA. CIAO A TUTTI!!

12

Arriva la tuareg... ma con motore 1200 :-(

giovanni

Pubblicato il 21/01/2010 alle 21:43

Mentre noi ci aspettavamo una tuareg o una pegaso da 750/800 cc bicilindrico, per la gioia di avere una moto con una 90 di cv, un tutto terreno dai costi intorno ai 10.000 euro, dal peso contenuto intorno ai 200kg, che succede??? arriva l'ultima novita... cioè... che la nuova moto dell'aprilia si chiamerà tuareg e sarà un 1200 cc, ormai tutte le case vanno dietro al gs con la differenza che ormai la bmw a i suoi clienti, si è imposta sul mercato, ed il boxer 1200 nel bene e nel male e stato accettato da alcuni motociclisti, mentre per gli altri 1200 vedasi guzzi ntx, moto morini granpasso, supertenere e prossimamente ancora honda africa twin (anche questa 1200) sono moto che peseranno e costeranno un botto altro che moto da enduro... con queste che superano i 250 kg non la puoi nemmeno parcheggiare senza il rischio di sdriairla per terra altro che girare ed fare inversioni su sentieri e strade bianche ...speicalmente in salita... saranno moto tutte destinate al flop per che come me cerca una moto sui 800cc... e non volendo saò costretto anch'io a diventare cliente bmw la quale ha avuto la brillante idea di fare un 800 anche se a prezzi esagerati.

13

GIOVANNI PAROLE SANTE.

Il tuo nome NICK

Pubblicato il 26/01/2010 alle 16:30

aggiungo: è mai possibile che piaggio con guzzi e aprilia non pensi a mettere in vendita una vera enduro 700 cc BICILIBDRICA con ruote tassellate 19 E 21 ??? basterebbe forse incrementare la cilindrata della aprilia 550 e inserirla in un telaio di acciaio con sovrastrutture meno spinte ...

14

speranze o illusioni

giorgio

Pubblicato il 27/01/2010 alle 13:25

ho scritto già in altre parti che un enduro bicilindrico 750-800 con 80 - 90 cv permette di far proprio tutto con peso e costi minori rispetto ai 1200 che poi devono avere 5000 euri di elettronica per far guidare la moto a tutti anche a quelli che in moto ci vanno su 2 ruote e non solo su una... ho un caponord che ha fatto il suo dovere in procinto di cambiarla e sul mercato non c'è molto. gs 800 o la bella ktm990 o il transalp che però non mi entusiasma. il supertenerè si fa aspettare + di una star e non si sa ancora cosa di preciso sarà. aprilia ha licenziato pegaso e caponord gia da tempo. tutta qs attesa non mi convince. se volevano persistere con l'enduro avrebbero preparato per tempo la sostituzione o no? peccato perche non siamo secondi a nessuno per le moto e dover comprare robe cinesi.....

15

incredibile quanto le case siano indietro rispetto alle reali richieste

lorenzo

Pubblicato il 02/02/2010 alle 15:20

Fare adesso un'altra 1200 enduro, dopo bmw, ktm col 990 ,la prossima uscita del tenerè ,quanti saranno gli utenti per quel tipo di moto?Non si accorgono le case che esistono sempre meno persone disposte a sborsare 14000 euro per una pseudo enduro(fatto salvo i bmwisti)! Invece da più parti(basta vedere qualche blog) ci sarebbe una forte richiesta si una 600/750 bicilindrica leggera (160/180 kg) semplice senza tanti fronzoli che possa anche fare del fuoristrada senza dover essere per forza Orioli?Il bello è che hanno già il motore !!!

16

a lorenzo

giorgio

Pubblicato il 03/02/2010 alle 18:54

evidentemente tutti i super esperti di marketing pagati fior di quattrini snobbano i blog o comunque il polso della gente comune. ribedisco la mia contrarietà a far pseudo enduro con troppi cv troppa elettronica per gestire la moto... se uno vuol correre si compra il cbr o l' R1 o ducati e non bestioni da 250 kg... ma come si fa a sapere direttamente dall'aprilia se e quando usciranno in tempi ragionevoli con un enduro 750 o simile?

17

LE FINTE ENDURO

Brinter

Pubblicato il 04/02/2010 alle 10:18

A parte gs 800 e KTM 990 non vedo molte vere enduro in giro. La 1200 gs chissà perchè in giro sono sempre belle pulite e parcheggiate dinanzi alla vetrina del padrone commerciante del centro città. Aprilia farebbe gran cosa con una bella enduro di 800 cc e massimo 185 kg. Io ancora rimpiango la mitica Kawa KLE, altro che Versys...

18

le incudini

andy

Pubblicato il 25/02/2010 alle 22:22

bisogna per forza fare una corazzata da 250 kg e con una cilindrata da automobile per fare del mototurismo ed infilarsi in qualche sterratone? un bel 800 con 90 cv, magari di 170-180 kg, ruota da 21",delle borse serie, anche in alluminio, con gli attacchi originali che non costino una fucilata come le aftermarket. e la marmitta che non passi sotto il motore, esposta a tutto. con un mezzo così ti fai il tuo viaggio su asfalto con rapidità e se vuoi farti uno sterrato, magari anche un po' accidentato, non rischi di metterti per cappello un incudine. se aprilia non si muove, perderà un altro cliente a favore della GS 800.

19

UTOPIA?

marco

Pubblicato il 01/04/2010 alle 21:02

Magari l'Aprilia sfornasse la moto totale!Per intenderci per chi ama il viaggio avventura,l'africa e perchè no ..qualche tornante.Al momento di moto serie di questo genere (ovvero toste) non ne esistono a parte il tenerè 660 che però aimè pesa e non ha potenza.Ci sarebbe la fantomatica KTm 690 adventure ma ... non si sa la produrranno, quanto costerà e comunque sarebbe sempre un mono che per lunghi viaggi non è il massimo soprattutto se troppo potente. Quindi tralasciando le varie transalp,V-Strom ecc...che sono ottime moto ,ma stradali sotto mentite spoglie non ci rimane che aspettare l'Aprilia che vada a segno con una moto totale che abbia dunque cavalleria sufficiente(almeno 80-90 cv) peso 185-190 Kg ,autonomia 400-500 KM,ruote 21-18 ,predisposizione borse ,bicilindrica ,snella il possibile.Questa è la moto che come me molti sognano e che al momento nessuna casa è riuscita a produrre??? UTOPIA?!

20

sorry

marco

Pubblicato il 01/04/2010 alle 21:10

Scusate ,non me ne vogliate ma nella foga ho dimenticato una gran moto che probabilmente ha in parte queste doti ma per quel che mi riguarda non ci siamo ancora..........il tema va sviluppato meglio! BMW F800GS

21

e che sia affidabile...

giuseppe forzano

Pubblicato il 05/04/2010 alle 23:04

Sottoscrivo anch'io: bicilindrica - col bel "cammello" da 95 hp che c'è già-; 180 kg max e non è fantascienza; 21" davanti e le borse - anche spartane- dietro; serbatoio 25 litri min, non vedo l'ora!Con intervalli di manutenzione dai tempi e costi civili,e il tutto non costasse più di 800 eurazzi... A me le scelte stilistiche di A. però non convincono molto: le moto devono essere fighe, non belle! E fedeli.

22

errata corrige

giuseppe forzano

Pubblicato il 05/04/2010 alle 23:07

volevo dire 8000, of course, più freudiano di così..

23

speranze e attese

VINCE68

Pubblicato il 08/04/2010 alle 12:36

Spero che non si discosti dai bozzetti visti, spero che sia solida , ben rifinita, potente quanto basta. Spero che possa permettere fuori strada come si faceva una volta, che possa permettere viaggi anche se non comodissimi con la lei. Che non costi in modo sproporzionato. Spero che la acquistino solo le persone giuste. Avrei voglia di parlare con Aprilia Yamaha Honda e spiegare cosa cerchiamo in tanti.

24

Finalmente un'alternativa

Filippo

Pubblicato il 10/04/2010 alle 22:43

Se ci fossero davvero le due versioni sarebbe un "sogno". darebbe battaglia anche alla Ktm che propone un mono 690 e un bicilindrico 990 (io possiedo da tre anni il 950 adv). se davvero uscira un 750 biciclindrico e ruote a raggi, allora finalmente Aprilia potrà avermi come cliente! assicurato!

25

era ora

maccapiz

Pubblicato il 20/04/2010 alle 16:15

risposta italiana all'unica presente: bmw gs800f. Con piccole modif, SuperTenere e AfricaTwin, sono ancora attuali. La 1° è terminata nel 1998, la 2° nel 2002. Qualcuno ha mancato! Necessarie due versioni: TOURING cerchi 19"/17"-185kg-motore=shiver- sosp.Ø43x220mm e EXTREME cerchi 21"/18"-175 kg-85cv/8000rpm- 88Nm/6000rpm-sosp.Ø47x280mm. Entrambi serbatoio 18l+8l sotto sella. MA NON CHIAMATELA COME BMW, SIAMO ITALIANI !!

26

e che il tuareg rimanga tuareg

andy

Pubblicato il 29/04/2010 alle 18:32

Possiedo un Tuareg dell'88 ed un Pegaso del 99. Il Pegaso è bello da vedere, comodo per i viaggi in due, pessimo per il fuoristrada un po' oltre allo sterrato leggero in quanto le sue doti originarie fuoristradistiche si sono offuscate col passare degli anni e dei modelli. Il Taureg è ottimo in fuoristrada di ogni tipo, ottimo e sincero su strada dopo aver famigliarizzato con le sospensioni morbide a corsa lunga, appena sufficente lo spazio per il passeggero. Lasciamo al nuovo Tuareg la vocazione fuoristradistica, forme snelle, ruote a raggi, 21 all'anteriore, peso massimo a pieno di 200 Kg (anche qualcosina in meno se possibile....ed è possibile), una sella un po' più disponibile per il passeggero, che ci sta bene anche in off, sospensioni a corsa lunga, carrozzeria che non si sbricioli alla prima infangata e prezzo accessibile anche ai motociclisti per passione e non solo per quelli dal borsellino ben fornito. Ottimo il bicilindrico 750 anche se i 100 cv sono imposti dalla moda e non dalla necessità, sarebbe meglio incrementare fruibilità ed indistruttibilità a scapito di una ventina di cavalli in meno, ne rimarrebbero ancora in abbondanza per la tipologia di moto. Se vogliamo rimpiazzare il Caponord (...ma perchè??) allora ben venga la maxi 1200, ruota da 19 all'anteriore, peso ed ingombri da transatlantico, se si chiamerà "enduro" sarà solo per questioni di marketing, per il nome meglio Pegaso che Tuareg. andy

27

caponord

massimo

Pubblicato il 08/05/2010 alle 14:49

ma perche vi da fastidio la 1200 io non vedo l'ora che esca se a uno piace viaggiare??? Intendiamoci non la gita della domenica

28

Tuareg

bell

Pubblicato il 11/05/2010 alle 16:11

Come expossessore delle TUAREG 50 del 86' e TUAREG Rally 88' , mi auguro che aprilia con i motori a disposizione come il 450 e 550 di RXV e 750 entrambi rotax ,come sempre ha fatto ,riesca a progettare delle endurone degne del nome e ad un prezzo concorrenziale !!

29

Tuareg

Gab

Pubblicato il 11/05/2010 alle 16:34

Io rimango attaccato alla Cagiva Elefant 900 fino a quando non vedro' una degna erede. Spero tanto che arrivi che la mia ha quasi 20 anni e qualche acciacco....

30

x Bell

chicco

Pubblicato il 12/05/2010 alle 09:39

i motori 450/550 e 750 non sono Rotax.

31

foto spia

lorenzo

Pubblicato il 12/05/2010 alle 10:44

Visto che siamo quasi a giugno,e qualcuno potrebbe prendere in considerazione di cambiare la moto ;in previsione dell'uscita dell'apriliona, non sarebbe furbo da parte dell'aprilia stessa fare uscire qulche foto(spacciandole magari come foto rubate) della nuova moto naturalmente un po' camuffata? Qualche probabile cliente come dicevo invece di cambiare la moto adesso potrebbe aspettare ancora qualche mese......

32

mi piacciono le piccole cilindrate

Marco

Pubblicato il 14/05/2010 alle 10:55

Spero che Aprilia produca una entro-fuoristrada con motore derivato dalla 450 ma ridotto a 400 per motivi assicurativi e sufficientemente leggera e protettiva per qualche viaggetto in 2. Che goduria poter sfruttare a pieno il motore! Ah ovviamente la stessa deve consumare poco per far fronte al caro benzina.

33

Secondo raduno Aprilia Etx-Tuareg Italia

andy

Pubblicato il 15/05/2010 alle 12:57

Visto che siamo in argomento Tuareg do notizia di un evento in programma il 18-19-20/06/2010. Si tratta del secondo raduno per possessori e simpatizzanti dei marchi storici Aprilia Etx e Tuareg.....ma non solo. Il punto di ritrovo sarà all'ampio parcheggio della 1° uscita del NUOVO PASSANTE DI MESTRE che si chiama SPINEA dalle ore 10:00 fino max alle ore 12:30. Venerdì 18 nel pomeriggio ci sarà la visita all'APRILA DI NOALE, reparto corse e museo, ci sarà anche un omaggio. Pernottamenti in campeggio zona Jesolo. Sabato e domenica visita in moto della laguna veneta. Per motivi organizzativi legati alla visita all'Aprilia le desioni dovranno essere comunicate preferibilmente entro il 06/'6/2010. Lampx andy andy.torre@yahoo.it

34

il contrario

wulox

Pubblicato il 13/06/2010 alle 16:41

un 1200 con ruota da 19 , telaio in acciaio e 10000€ max. una 750 estrema prezzo piu altro ma senza compromessi. enduro totale.

35

x chi va in visita a Noale...

lorenzo

Pubblicato il 16/06/2010 alle 10:09

....vedete se scoprite qualcosa di più su questa nuova moto.... Non si dice più nulla !!! Ancora un bluff ?

36

gt leggera

toni

Pubblicato il 29/06/2010 alle 23:07

prendete una dorsoduro...mettete una sella più profilata..un poco poco più morbida...mettete un serbatoio da 18 lt e NON di più, un cupolino semplice...spartano..leggero ed eficace...fate che il tutto non superi 185 kg....questa moto secondo me farebbe il botto!!!poi x chi vuol arrivare a capo nord perchè non fare un semplicissimo serbatoio aftermarket da 25 lt!!!...una volta si facevano x le xt ricordate?

37

e la 550?

SFORZO PLAGIO

Pubblicato il 01/07/2010 alle 16:20

la tuareg sarebbe meglio costruirla con economici ma affidabili tubi telaio di acciaio attorno al motore bicilindrico 550 già ottimo e leggero a patto di un sobrio depotenziamento per dare maggiore affidabilità e/o durata nel tempo, metterci un serbatoio desertico e una sufficiente comoda sella biposto, naturalmente ruota anteriore da 21" !!! perchè produrre una anti capo nord? la stessa moto potrebbe anche essere commercializzata con il marchio GUZZI: VEDRESTE CHE SCHIANTO LE VENDITE !!!

38

a proposito di piccole cilindrate

marco

Pubblicato il 08/08/2010 alle 15:55

Aprilia si ritrova motori fantastici e potrebbe veramente sbancare il mercato.Io sogno una tuareg 400 bicilindrica anche in versione wind per viaggiare che sia economica,abitabile e ben fatta.Il secondo step e' ovviamente quella col motore 750 della shiver,sempre in doppia versione.Se poi vogliono facciano anche la 1200 ma la vedo dura contro la gs perche' chi spende quelle cifre pretende che l'usato tenga.Viva l'Italia,viva le moto italiane(ma fatele affidabili!)...ancora piango per la Morini....ma chi ce l'aveva 13000 euro per una Granpasso?

39

apropositio di piccole cilindrate 2

lorenzo

Pubblicato il 11/08/2010 alle 14:23

In effetti il motore ci sarebbe già... Io non ne capisco un tubo di meccanica, ma sarebbe così complicato prendere il 450/550 dell' rxv e magari cambiando i materiali valvole in acciaio invece di titanio aggingere una coppa dell'olio che ne contenga un paio di litri in più diminuire anche di una diecina o più i cavalli a favore dell'affidabilità... Forse non è così semplice come penso perchè altrimenti non si capisce perchè non lo fanno. Che dite?

40

Affidabilità

Giorgio

Pubblicato il 15/08/2010 alle 01:10

Tutti guardano la coppia e la potenza, per me è importante l'affidabilità, solo transalp e varadero sono motori molto longevi, lo dimostra il rapporto di compressione 10:1; so che più di una persona che ha GS riscontra che il motore picchia in testa come una campana e c'è gente che và avanti a V-Power o Blu-super per tamponare il problema. Spero che Aprilia ne tenga conto. Inoltre anche per me la moto ideale dev'essere leggera, in grado di affrontare sterrati, aggiungo comoda anche per il passeggero. Comprate moto con rapporto di compressione basso sono più affidabili e motori più longevi, mai sentita una TA che picchia in testa.

41

Per la cronaca

Akula990

Pubblicato il 16/08/2010 alle 11:24

per #6: l'Aprilia registrò il nome Tuareg nei primi anni '80, personalmente nel 1985-86 partecipavo al Trofeo motorally con una Aprilia Tuareg 250 cc. (motore Rotax), ma vi era anche il Tuareg 125 e 50 cc. che ebbero un discreto successo. Quando la Volkswagen fece il suo Tuareg, non solo fu condannata a pagare dei diritti ad Aprilia riguardo il nome Tuareg ma ci fu anche un accordo pubblicitario tra le due case, forse i + attenti di voi si ricorderanno che durante lo spot pubblicitario del Volkswagen Tuareg si vedeva uno scooter Aprilia Atlantic al semaforo. ...per la cronaca.

42

x Akula900: ti sbagli

Paolo

Pubblicato il 16/08/2010 alle 12:52

In VW chiamarono Noale per farsi dare i diritti del nome. Beggio chiese una cigra spropositata e quindi utilizzarono la stessa sigla ma con una O tra la T e la U, come viene utilizzato in alcuni dialetti della zona. Il risultato fu che Beggio non vide un euro ed in più venne deriso dai tedeschi che utilizzarono uno scooter Aprilia nel video pubblicitario.

43

z Akula999: ha ragione Paolo

chicco

Pubblicato il 16/08/2010 alle 14:48

Aprilia TUareg VW TOUareg ... e Beggio si attaccò al tram..

44

...pacco in arrivo?

ardisselc

Pubblicato il 20/08/2010 alle 23:18

è un bel po' che non se ne sa più niente...non sarà che a noale han cambiato idea..coraggio, un segno di vita, dove sono finite tutte queste nuove strategie di comunicazione? mi accontento di qualche fotina, così per intuire se vale davvero la pena di aspettare a cambiare la moto. Anch'io sono per l' enduro snello ma durevole

45

Nueva Aprilia Tuareg 750 ?

Jj

Pubblicato il 25/08/2010 alle 23:33

Hola, me podeis decir como está el tema de la nueva Aprilia Tuareg 750. Muchas gracias

46

...ok ...però niente VW TUareg.

Akula990

Pubblicato il 26/08/2010 alle 09:23

Allora io ero fermo alla prima scaramuccia sui diritti del nome. In ogni caso non hanno potuto chiamarlo VW Tuareg! Se sono furbi dovrebbero fare qualcosa sulla stessa fascia di Ducati Multistrada, Moto Morini Granpasso e Yamaha SuperTeneré. Certo sto motore lo stanno sfruttando come il pane, gli auguro tutto il successo possibile. Io ancora ho una Aprilia 250 2T MY'86 RX/Tuareg (Rotax con ammissione a disco rotante) con doppia configurazione anche per motorally ...quando la vedo nel box insieme ad alte motorette enduro specialistiche post 2000 mi fà commuovere. Questa nuova Tuareg riapre il filone dopo un quarto di secolo! ...chiaramente in tutt'altra fascia di utilizzo. Akula990

Iscriviti alla Community

Scrivi un commento

Condizioni d'uso
Top