Curiosità

pubblicato il 28 luglio 2009

Ronnie Renner salta 63.5 piedi: è guinnes!

Migliora di 4.3 piedi il record fissato lo scorso anno a Santa Monica

Ronnie Renner salta 63.5 piedi: è guinnes!
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Ronnie Renner salta 63.5 piedi. Guinness - anteprima 1
  • Ronnie Renner salta 63.5 piedi. Guinness - anteprima 2
  • Ronnie Renner salta 63.5 piedi. Guinness - anteprima 3
  • Ronnie Renner salta 63.5 piedi. Guinness - anteprima 4
  • Ronnie Renner salta 63.5 piedi. Guinness - anteprima 5
  • Ronnie Renner salta 63.5 piedi. Guinness - anteprima 6

Ronnie Renner, freestyler appartenente al giro dei piloti Redbull ce l'ha fatta un'altra volta. Un po' come il mitico Sergey Bubka, il quale ha alzato di un solo centimetro per volta il suo record mondiale nel salto con l'asta sino ad arrivare a 6.15 metri, l'americano in sella alla sua KTM ha toccato quota 63.5 piedi equivalenti a 19 metri e 35 centimetri.

Rispetto al suo precedente record di poco più di 18 metri, fissato a Santa Monica lo scorso anno, il salto di Chicago è stato ottenuto utilizzando una rampa di 22 piedi in luogo della precedente da 25, utilizzando però la medesima tecnica: dopo il raggiungimento della velocità prestabilità Ronnie ha affrontato la quarter-pipe tracciando su di essa una linea diagonale, che gli ha permesso di compiere la rotazione di 180° che l'ha portato poi ad atterrare in modo perfetto sulla rampa d'atterraggio disposta alla sua sinistra. L'impresa è stata ufficializzata dallo staff del Guinness World Records, che lo inserirà nella prossima edizione del celebre libro.

"E' stato pazzesco - ha dichiarato Renner - sono davvero esaltato per la riuscita di questa nuova impresa. Provo delle emozioni fortissime e credo davvero che il numerosissimo pubblico presente mi abbia dato quella forza in più che serve per andare alla ricerca di nuovi limiti."

Ronnie Renner salta 63.5 piedi: è guinnes!

Ronnie Renner, freestyler Redbull, salta 63.5 piedi. E' guinness dei primati

Autore: Redazione

Tag: Curiosità


Top