Sport

pubblicato il 26 luglio 2009

WSBK 2009, Brno, Gara-2: immenso Spies

Non basta un Biaggi strepitoso per avere la meglio dell'alieno texano

WSBK 2009, Brno, Gara-2: immenso Spies
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Superbike 2009 - Brno - anteprima 1
  • Superbike 2009 - Brno - anteprima 2
  • Superbike 2009 - Brno - anteprima 3
  • Superbike 2009 - Brno - anteprima 4
  • Superbike 2009 - Brno - anteprima 5
  • Superbike 2009 - Brno - anteprima 6

È stata una gara al limite dell’infarto. Dopo l’avvio Ben Spies prova subito a prendere il largo ma lo seguono i "soliti" Fabrizio e Biaggi che fino a cinque giri dalla fine se le suonano di santa ragione superandosi per ben cinque volte prima che il romano "anziano" dell’Aprilia riesca ad avere la meglio del romano "giovane" della Ducati.

Da lì in poi Biaggi allunga e va a riprendere la Yamaha #19; sono giri al cardiopalma perché l’RSV4 vola nelle mani di Max e sembra davvero in grado di superare di slancio la 4 cilindri di Iwata. Ma Ben guida come solo lui sa fare: linee strette, apre prestissimo, frena sempre un po’ più in là e non si fa mai sorprendere da Biaggi.

Finisce così, con un podio formato dall’americano trionfatore, Biaggi felice per la bellissima gara e Fabrizio sereno per la bella prestazione e il filo da torcere dato ai suoi super avversari.

La vittoria di Spies fa il paio con la superpole del sabato e conferisce un aura di meraviglia al talento del top rider Yamaha. Basti pensare che non aveva mai visto il circuito di Brno e nonostante questo ha disputato un altro weekend nelle vesti di uomo da battere.

L’altra gara-2, quella di chi ha potuto vedere solo da lontano i mostruosi primi tre, è partita con un Corser molto combattivo ma che giro dopo giro ha dovuto cedere la posizione a Rea, Checa, Haga e Smrz. Bene comunque la Bmw orfana però di Xaus per i postumi, non gravi, della caduta di gara-1.

Finiscono quarta e quinta le due Honda Ten Kate di Rea e Checa e sesto, con una bellissima gara tutta col coltello tra i denti, finisce Haga, che raccoglie tutti i punti che il suo fisico malandato gli ha permesso di conquistare.

Il mondiale ora vede Haga con un vantaggio di soli 7 punti su Spies quando mancano quattro gare e i punti in palio sono ancora 200. Ago della bilancia saranno probabilmente Biaggi e Fabrizio, con Michel tutt’altro che tagliato fuori dalla lotta per il titolo anche se, sinceramente, non lo daremmo tra i favoriti.

Bene Sykes, settimo con l’altra Yamaha ufficiale, davanti all’altro inglese, Byrne con la sempre velocissima Ducati del team DFX. L’altra Aprilia, quella di Nakano, è undicesima e l’ultimo punticino disponibile, con il quindicesimo posto, se lo porta a casa Lanzi.

Ora la pausa estiva, poi il 6 settembre di nuovo fuoco alle polveri con il GP di Germania sul circuito del Sachsenring. Rinfrescatevi… sarà un finale di stagione molto molto caldo!

WSBK 2009, Brno, gara 2 - 26/07/2009
1 - 19 Spies B. (USA) Yamaha YZF R1
2 - 3 Biaggi M. (ITA) Aprilia RSV4 Factory 0.213
3 - 84 Fabrizio M. (ITA) Ducati 1098R 0.657
4 - 65 Rea J. (GBR) Honda CBR1000RR 8.311
5 - 7 Checa C. (ESP) Honda CBR1000RR 8.915
6 - 41 Haga N. (JPN) Ducati 1098R 21.175
7 - 66 Sykes T. (GBR) Yamaha YZF R1 21.384
8 - 67 Byrne S. (GBR) Ducati 1098R 21.599
9 - 96 Smrz J. (CZE) Ducati 1098R 21.726
10 - 11 Corser T. (AUS) BMW S1000 RR 25.180
11 - 56 Nakano S. (JPN) Aprilia RSV4 Factory 25.612
12 - 91 Haslam L. (GBR) Honda CBR1000RR 25.622
13 - 9 Kiyonari R. (JPN) Honda CBR1000RR 26.246
14 - 14 Lagrive M. (FRA) Honda CBR1000RR 31.098
15 - 57 Lanzi L. (ITA) Ducati 1098R 32.706
16 - 23 Parkes B. (AUS) Kawasaki ZX 10R 33.173
17 - 10 Nieto F. (ESP) Ducati 1098R 34.953
18 - 77 Iannuzzo V. (ITA) Honda CBR1000RR 57.751
19 - 94 Checa D. (ESP) Yamaha YZF R1 1'00.273
20 - 88 Resch R. (AUT) Suzuki GSX-R 1000 K9 1'29.794
RET 53 Polita A. (ITA) Suzuki GSX-R 1000 K9
RET 99 Scassa L. (ITA) Kawasaki ZX 10R
RET 51 Cihak M. (CZE) Suzuki GSX-R 1000 K9
RET 121 Hopkins J. (USA) Honda CBR1000RR
RET 71 Kagayama Y. (JPN) Suzuki GSX-R 1000 K9
RET 25 Salom D. (ESP) Kawasaki ZX 10R
RET 100 Tamada M. (JPN) Kawasaki ZX 10R
NP 111 Xaus R. (ESP) BMW S1000 RR

Autore: Redazione

Tag: Sport


Top