Eventi

pubblicato il 23 luglio 2009

Un successo il 9° Meeting Motocicliste

Il 18 e 19 luglio a Magione 100 ragazze in moto e il campionato femminile velocità

Un successo il 9° Meeting Motocicliste
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Meeting Motocicliste 2009 a Magione - anteprima 1
  • Meeting Motocicliste 2009 a Magione - anteprima 2
  • Meeting Motocicliste 2009 a Magione - anteprima 3
  • Meeting Motocicliste 2009 a Magione - anteprima 4
  • Meeting Motocicliste 2009 a Magione - anteprima 5
  • Meeting Motocicliste 2009 a Magione - anteprima 6

Sono ogni anno più numerose le ragazze che scelgono le due ruote per muoversi nel traffico e per divertirsi nel tempo libero. È sempre un piacere vederle alla guida perché, neofite o esperte che siano, uniscono alla loro grazia tutta femminile una passione per la moto che tanti "maschietti" spesso possono solo sognare.

Già da diversi anni l’aggregatore delle due ruote al femminile è Motocicliste.net e quest’anno la nona edizione del Meeting ha superato ogni aspettativa. Erano infatti ben 100 le motocicliste arrivate da ogni parte d’Italia a Magione lo scorso weekend del 18 e 19 luglio.

Hanno partecipato ai corsi di guida, ai giri turistici, ai giochi e hanno assistito e fatto il tifo per le pilote del Campionato Femminile, cercando forse di carpirne i segreti e sicuramente di emularne la grinta in pista.

Diversi in nomi illustri del motociclismo "in rosa": ospite Paola Cazzola, istruttrici ai corsi Chiara Valentini e Raffaella Ghirarduzzi e sul gradino più alto del podio Alessia Polita.

Ma c’era anche Erika e tante come lei alla loro prima volta in pista, oppure donne eccezionali come Lidia, venuta al raduno nonostante un recente infortunio alla gamba che la costringeva in carrozzella, o Federica, che ha saltato il corso in pista per aver scoperto da pochi giorni di essere incinta. C’era poi Cristina, tornata in pista dopo un incidente che proprio a Magione l’anno scorso l’aveva costretta a un’operazione e ad una lunga terapia al braccio per tornare in sella.

Tante anche le mamme motocicliste presenti al raduno con tutta la famiglia, o da sole ma con la foto del bimbo lasciato per un giorno alle cure dei nonni. E poi Pier e tutte quelle ragazze sempre pronte ad aiutare le altre, a soccorrerle o a dare consigli alle meno esperte. E infine Cecilia, Tiziana, Roberta, Chiara e Raffaella, che hanno sacrificato il piacere di gustarsi un week end di moto e divertimento per lavorare all’organizzazione e far funzionare tutto al meglio.

Maschi, ovviamente, ce n’erano, ma stavolta mariti, fidanzati, padri e amici sono andati a una festa della moto e del motociclismo in cui per una volta non erano loro i protagonisti. Del resto vedere una "zavorrina" trasformarsi in motociclista è tutt’altro che raro!

Autore: Redazione

Tag: Eventi


Top