Sport

pubblicato il 18 luglio 2009

MotoGP 2009, Sachsenring, QP: Pole di Rossi

A tempo scaduto il "dottore" soffia la pole al compagno di squadra

MotoGP 2009, Sachsenring, QP: Pole di Rossi
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • MotoGP 2009, Sachsenring - anteprima 1
  • MotoGP 2009, Sachsenring - anteprima 2
  • MotoGP 2009, Sachsenring - anteprima 3
  • MotoGP 2009, Sachsenring - anteprima 4
  • MotoGP 2009, Sachsenring - anteprima 5
  • MotoGP 2009, Sachsenring - anteprima 6

Prove bagnate, prove sfortunate. Il Sachsenring funestato dalla pioggia crea non pochi problemi a tutti i piloti e in tanti, troppi, finiscono gambe all’aria sul curvone prima del traguardo. Il più spettacolare (purtroppo), degli incidenti ha visto Nicky Hayden, sbalzato in aria in un high-side, ricadere sulla schiena dell’incolpevole Canepa gettandolo a terra malamente. Ma finiscono nella via di fuga anche Melandri, Capirossi, De Angelis, Elias e De Puniet. Si sono rialzati tutti fortunatamente con le loro gambe (tranne Canepa, fortemente contuso) e domenica prenderanno regolarmente il via per il Gran Premio.

La pole è comunque di Rossi, in grande spolvero sul bagnato anche grazie alla perfetta messa a punto che, come lui stesso ha affermato, il team è riuscito a fornirgli per la sua velocissima M1. Dopo una sessione sempre nelle prime posizioni, a tempo scaduto ha strappato la pole al compagno di squadra Lorenzo con un tempo incredibile, migliore addirittura di oltre 6 decimi rispetto al best lap di Jorge.

Per il Campione del Mondo in carica è la prima pole in carriera su questo circuito grazie al tempo di 1'32.520, la terza in questa stagione. Completano la prima fila Jorge Lorenzo e Casey Stoner con una Ducati D16 che sul bagnato non è apparsa particolarmente stabile.

Nicky Hayden, scivolata a parte, trova il miglior piazzamento stagionale con il quarto tempo, mentre Alex de Angelis e Randy de Puniet completano la seconda fila con le Honda private di Gresini e Cecchinello.
Colin Edwards strappa la settima piazza mentre sono abbastanza incolori le qualifiche di Pedrosa e Dovizioso che, nonostante il nuovo motore dall’erogazione più dolce, devono accontentarsi rispettivamente dell'ottava e dell'undicesima casella nella griglia di partenza.

Le previsioni meteorologiche per domenica prevedono tempo coperto e pioggia la mattina, il che non esclude che nel primo pomeriggio, all’orario di partenza della MotoGP, la pista possa essere asciutta.


MotoGP 2009, Sachsenring, QP - 18/07/2009
1 - 46 Valentino ROSSI ITA Fiat Yamaha Team 1'32.520
2 - 99 Jorge LORENZO SPA Fiat Yamaha Team 1'33.160
3 - 27 Casey STONER AUS Ducati Marlboro Team 1'33.759
4 - 69 Nicky HAYDEN USA Ducati Marlboro Team 1'34.404
5 - 15 Alex DE ANGELIS RSM SanCarlo Honda Gresini 1'34.490
6 - 14 Randy DE PUNIET FRA LCR Honda MotoGP 1'34.564
7 - 5 Colin EDWARDS USA Monster Yamaha Tech3 1'34.607
8 - 3 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team 1'34.725
9 - 65 Loris CAPIROSSI ITA Rizla Suzuki MotoGP 1'34.741
10 - 36 Mika KALLIO FIN Pramac Racing Ducati 1'34.771
11 - 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Repsol Honda Team 1'34.892
12 - 7 Chris VERMEULEN AUS Rizla Suzuki MotoGP 1'34.937
13 - 33 Marco MELANDRI ITA Hayate Racing Team 1'34.938
14 - 52 James TOSELAND GBR Monster Yamaha Tech3 1'35.005
15 - 88 Niccolo CANEPA ITA Pramac RacingDucati 1'36.012
16 - 41 Gabor TALMACSI HUN Scot Racing Team 1'36.055
17 - 24 Toni ELIAS SPA SanCarlo Honda Gresini 1'36.531

Autore: Redazione

Tag: Sport


Top