Sport

pubblicato il 17 luglio 2009

MotoGP 2009, Sachsenring, FP1: Stoner

L'australiano della Ducati davanti a tutti. Bene Pedrosa e Rossi

MotoGP 2009, Sachsenring, FP1: Stoner
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • MotoGP 2009, Sachsenring - anteprima 1
  • MotoGP 2009, Sachsenring - anteprima 2
  • MotoGP 2009, Sachsenring - anteprima 3
  • MotoGP 2009, Sachsenring - anteprima 4
  • MotoGP 2009, Sachsenring - anteprima 5
  • MotoGP 2009, Sachsenring - anteprima 6

E' di Stoner il miglior tempo della prima sessione di prove libere cronometrate dell'Alice Motorrad Grand Prix Deutschland, che si corre sul circuito del Sachsenring.
La pioggia e l'umido sono state la variabile della sessione e Casey sembra essere stato l'unico a sfruttarne i vantaggi: il suo tempo di 1'22.779, infatti, gli permette di staccare di due decimi e mezzo la Honda di Pedrosa, primo tra quelli che hanno girato sopra il '23.

Terzo Rossi, a tre decimi tondi dall'australiano, quarto un De Puniet che si sta mettendo ancora una volta in luce in sella alla sua Honda LCR. Per lui sembra essere pronta una Yamaha per il prossimo anno, quella del Team Tech 3, ma la cosa non sembra impensierirlo più di tanto.

Chi, invece, non sembra essere in ordine con l'assetto della sua moto è Lorenzo, 11esimo a sette decimi dalla vetta, preceduto da De Angelis, Edwards, Elias, Hayden, Dovizioso e Melandri...
Per l'italiano in sella alla nera Kawasaki, pardon Hayate, si tratta dell'ennesimo ottimo risultato arrivato in una stagione di estremo ripiego: per lui, il prossimo anno, dovrebbe essere pronta una Honda Gresini, ma la firma del contratto potrebbe anche non essere ufficializzata nel contesto di questo GP.

Chi sembra aver ritrovato lo smalto dei bei tempi, invece, è Hayden: con la sua Ducati si è permesso il lusso di girare a mezzo secondo dal caposquadra, segno che la gara di Laguna Seca potrebbe non essere un semplice fuoco di paglia.

Indietro le Suzuki di Capirossi e di Vermuelen, da incubo l'avvio di weekend di Kallio e Canepa, così come è incomprensibile il calo prestazionale di Toseland: per il pianista il ritorno in WSBK è sempre più vicino.

MotoGP 2009, Sachsenring, FP1 - 17/07/2009
1 Casey STONER Ducati 1'22.779
2 Dani PEDROSA Honda 1'23.034 0,177083333
3 Valentino ROSSI Yamaha 1'23.088 0,214583333
4 Randy DE PUNIET Honda 1'23.133 0,245833333
5 Alex DE ANGELIS Honda 1'23.282 0,349305556
6 Colin EDWARDS Yamaha 1'23.295 0,358333333
7 Toni ELIAS Honda 1'23.351 0,397222222
8 Nicky HAYDEN Ducati 1'23.367 0,408333333
9 Andrea DOVIZIOSO Honda 1'23.370 0,410416667
10 Marco MELANDRI Kawasaki 1'23.466 0,477083333
11 Jorge LORENZO Yamaha 1'23.496 0,497916667
12 Loris CAPIROSSI Suzuki 1'23.705 0,643055556
13 Mika KALLIO Ducati 1'24.090 1.311
14 James TOSELAND Yamaha 1'24.317 1.538
15 Niccolo CANEPA Ducati 1'24.908 2.129
16 Chris VERMEULEN Suzuki 1'25.161 2.382
17 Gabor TALMACSI Honda 1'25.416 2.637

Autore: Redazione

Tag: Sport


Top