Curiosità

pubblicato il 14 luglio 2009

Il backflip di Robbie Maddison al Tower Bridge

Il 27enne australiano si "beve" anche il celebre ponte londinese

Il backflip di Robbie Maddison al Tower Bridge
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Il backflip di Robbie Maddison al Tower Bridge - anteprima 1
  • Il backflip di Robbie Maddison al Tower Bridge - anteprima 2
  • Il backflip di Robbie Maddison al Tower Bridge - anteprima 3
  • Il backflip di Robbie Maddison al Tower Bridge - anteprima 4
  • Il backflip di Robbie Maddison al Tower Bridge - anteprima 5

Ci aveva già fatto vedere di cosa era capace il 1° gennaio 2009, quando nel pieno della notte di Capodanno era salito e poi sceso dalla copia dell'Arco di Trionfo di Las Vegas. Non contento, però, Robbie Maddison, freestyler 27enne da qualche tempo nel giro dei piloti RedBull, si era fatto un "giretto" anche tra le Piramidi di Giza e ieri mattina, giusto per non farsi mancare nulla, pure sul Tower Bridge di Londra...

Alle 2.55 di mattina, ad una altezza di 22 metri dal Tames le due pedane che compongono il celebre ponte si solo alzate permettendo all'australiano di compiere la sua ennesima magia, compiendo un eccezionale backflip ad una velocità di 75 km/h.

"Erano anni - ha dichiarato Robbie Maddison - che pensavo a questa impresa. Per mesi abbiamo esaminato attentamente ogni settore del ponte. Abbiamo potuto rimanere solo pochi minuti sul ponte e abbiamo dovuto fare tutto giusto in pochissimo tempo. C’era una sola possibilità. È stata una sensazione davvero speciale volare tra le due torri sopra il Tamigi."

Ritroveremo Robbie e gli scatenati freestyler della popolare bibita austriaca al Red Bull X-Fighters World Tour, che andrà in scena dal 22 agosto alla Battersea Power Station di Londra.

Robbie Maddison - Backflip al Tower Bridge

Robbie Maddison compie un backflip sul Tower Bridge di Londra

Autore: Redazione

Tag: Curiosità


Top