Eventi

pubblicato il 11 luglio 2009

Conclusi i BMW Motorrad Days 2009

Solita grande invasione d'eliche a Garmisch-Partenkirchen

Conclusi i BMW Motorrad Days 2009
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • BMW Motorrad Days 2009 - anteprima 1
  • BMW Motorrad Days 2009 - anteprima 2
  • BMW Motorrad Days 2009 - anteprima 3
  • BMW Motorrad Days 2009 - anteprima 4
  • BMW Motorrad Days 2009 - anteprima 5
  • BMW Motorrad Days 2009 - anteprima 6

"Una volta all’anno, Garmisch-Partenkirchen si trasforma nella Mecca degli appassionati di moto BMW – ed è successo anche quest’anno", ha commentato Hendrik von Kuenheim, responsabile della BMW Motorrad, in occasione della consegna ufficiale, da parte del sindaco Thomas Schmid, delle chiavi della città di Garmisch-Partenkirchen per le tre giornate BMW Motorrad Days 2009.

30 mila visitatori, appassionati e motociclisti del marchio BMW Motorrad provenienti da oltre 30 paesi hanno trovato la strada per arrivare nel pittoresco resort situato ai piedi di monte Hausberg per la più grande festa BMW Motorrad del mondo e per divertirsi grazie ad un vivace programma che rispecchiava ogni aspetto del mondo BMW Motorrad – prima in condizioni meteo piuttosto incerte ma, successivamente, sotto un bel sole estivo. A fare il viaggio più lungo per essere presenti alla manifestazione è stato un gruppo di otto persone arrivate da Pechino.

Il Team BMW Motorrad Motorsport, che dall’inizio di questa stagione sta partecipando al Campionato Mondiale Superbike con la versione da gara della BMW S 1000 RR, è stato al centro dell’attenzione. Il team guidato da Berhold Hauser, capo della BMW Motorrad Motorsport, insieme ai due piloti ufficiali Troy Corser (Australia) e Ruben Xaus (Spagna), è stato presentato agli appassionati sul palcoscenico dell’affollatissimo tendone principale e durante le sessioni dedicate agli autografi e alle foto. I piloti hanno anche presentato al pubblico la versione di serie della BMW S 1000 RR nell’Area Freestyle delle Giornate BMW Motorrad, dove, in altri momenti, il Campione Mondiale di Streetbike Freestyle Indoor, Chris Pfeiffer, teneva col fiato sospeso gli spettatori.

L’atmosfera molto festosa è stata creata principalmente dagli stessi ospiti, affiancati naturalmente da un presentatore estremamente ben disposto, Jan Stecker, e da un ampio ventaglio di performance musicali dal vivo. Anche dal punto di vista logistico. Oltre alle camere prenotate dagli ospiti più fedeli nella città e nei dintorni di Garnish-Partenkirchen, sono state assicurate circa 1.420 ulteriori sistemazioni, con 1.400 tende nell’area del campeggio immediatamente adiacente all’area dedicata alla manifestazione stessa per fornire altre possibilità di pernottamento. Un totale di oltre 1.500 tonnellate di materiale come sabbia, tronchi, cemento e pietre è stato spostato per creare la pista x-track: soltanto la quantità di sabbia è stata la stessa richiesta per un intero anno per le necessità Garmisch-Partenkirchen.

Appassionati ed amici del marchio BMW hanno acquistato circa 6.500 t-shirt e 2.250 cappellini "BMW Motorrad Days 2009". Hanno anche ricevuto ogni giorno gratuitamente il "BMW Motorrad Insider News" per informazioni sul programma, sulle attività e sulla situazione meteo. Cinque mila copie di questo giornale sono state distribuite in ognuna delle tre giornate. Oltre mille permessi Riders sono stati venduti per permettere ai visitatori di utilizzare le numerose opzioni di trasporto.

Il sindaco Thomas Schmid è stato nuovamente contento della solida e lunga collaborazione tra BMW Motorrad e la città e si è augurato che essa possa continuare per molti anni a venire. A questo riguardo, Schmid ha ricordato i Campionati Mondiali di Sci Alpino 2011, nonché la richiesta di Garmisch-Partenkirchen di ospitare i Giochi Olimpici del 2018. "BMW è partner della società che si occupa delle domande – quindi il legame diventa più stretto." La storia di successi della BMW Motorrad e Garmisch-Partenkirchen va di bene in meglio.

Autore: Redazione

Tag: Eventi


Top