Novità

pubblicato il 10 luglio 2009

Honda SW-T 600: non si farà?

Non ci sarà futuro europeo per il Silver Wing 600 GT?

Honda SW-T 600: non si farà?
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Honda SW-T 600 - anteprima 1
  • Honda SW-T 600 - anteprima 2
  • Honda SW-T 600 - anteprima 3
  • Honda SW-T 600 - anteprima 4
  • Honda SW-T 600 - anteprima 5
  • Honda SW-T 600 - anteprima 6

Secondo i vertici di Honda Italia il nuovo Silver Wing 600 GT recentemente presentato in Giappone non arriverà in Europa. Strano ma vero, dunque, lo scooter che ricalca le forme del fratellino minore SW-T 400 non rilancerà l'offensiva dell'Ala rossa nel segmento dei maxi a due cilindri, dopo esserne stato uno dei primi protagonisti agli inizi del nuovo millennio.

Presentato in Giappone, quello avrebbe potuto essere lanciato in Italia come Honda SW-T 600 ricalca in tutto e per tutto le forme proposte dalla versione di cubatura inferiore, che ha portato in dote un frontale più armonico, una protezione aerodinamica maggiore ed un miglior confort di bordo.

Come per il passaggio da Silver Wing 400 a SW-T 400, anche Silver Wing 600 GT condivide con il modello che sostituisce l'impostazione meccanica: il bicilindrico da 582 cc., capace di 50.3 CV di potenza massima rimane dunque al suo posto anche se dai 72mmx71.5mm (alesaggioxcorsa) i tecnici dell'Ala rossa hanno saputo tirare fuori qualcosina in più in termini di coppia massima, passando da 5.51 a 5.61 kgm.

Quasi del tutto invariato anche il reparto ciclistico, che mantiene la classica forcella a "steli dritti" e l'impianto frenante monodisco anteriore, gestito dal "solito" sistema di frenata combinata CBS. Ovviamente disponibile, dato che si parla di Honda, anche l'ABS.

Autore: Redazione

Tag: Novità


Top