Novità

pubblicato il 8 luglio 2009

Beta EVO 2010

Gamma rinnovata nel segno della continuità

Beta EVO 2010
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Beta EVO 2010 - anteprima 1
  • Beta EVO 2010 - anteprima 2
  • Beta EVO 2010 - anteprima 3
  • Beta EVO 2010 - anteprima 4
  • Beta EVO 2010 - anteprima 5
  • Beta EVO 2010 - anteprima 6

La gamma Beta EVO 2010 rappresenta l’evoluzione del modello trial che lo scorso anno è stato progettato ex-novo dai tecnici della Casa toscana, proponendosi come un prodotto estremamente innovativo e sofisticato. I nuovi modelli rappresentano dunque una sorta di super-affinamento, destinato a migliorare ulteriormente le prestazioni, di per sé già vincenti.
Tra le novità introdotte il nuovo radiatore con tappo di rabbocco disposto anteriormente (sotto il cannotto di sterzo) per migliore ergonomia ed efficienza, un nuovo setting sospensioni messo a punto al fine di incrementare ulteriormente la sensibilità, la reattività e il comfort di guida ma anche una differente curva d’anticipo del motore, richiesta dai piloti per migliorare il feeling del motore e rendere la guida assolutamente più "fun".

Sulla versione 2T è stata apportata cneh una modifica al setting del carburatore, ora più ecologico, al fine di migliorare la resa e l’autonomia di questo componente. In altre parole è stato reso ottimale il travaso del "troppo pieno" a tutto vantaggio di un più ridotto consumo.

Ciclisticamente una delle novità di spicco riguarda la modifica della raggiatura della ruota posteriore, che migliora la tenuta del flap, ora con valvola termosaldata (per una maggiore affidabilità nel tempo, visto l’utilizzo gravoso che devono sostenere le gomme di una moto da trial). In pratica viene ora proposta una raggiatura, sempre con nipples in alluminio, su linea unica al centro della ruota. Questa scelta permette di far aderire meglio il flap al cerchio grazie alla maggior superficie ricavata. Ricordiamo che posteriormente la EVO monta una tubeless.

Non potevano mancare novità in termini di grafiche: i modelli 2010 sono di base bianca arricchita da inserti in rosso fluorescente. L’introduzione sul mercato delle EVO 2T versione 2010 è prevista entro fine luglio. Per la 4 tempi bisognerà attendere l’inizio di settembre. La nuova gamma non subisce aggiornamenti di prezzo rispetto ai modelli 2009.

Autore: Redazione

Tag: Novità


Top