Attualità e Mercato

pubblicato il 3 luglio 2009

Una Husqvarna 610 per sostenere l'Abruzzo

Il progetto Metti in moto l'Abruzzo sostiene la fondazione ABIO

Una Husqvarna 610 per sostenere l'Abruzzo
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Una Husqvarna 610 per l\'Abruzzo - anteprima 1
  • Una Husqvarna 610 per l\'Abruzzo - anteprima 2
  • Una Husqvarna 610 per l\'Abruzzo - anteprima 3
  • Una Husqvarna 610 per l\'Abruzzo - anteprima 4

Husqvarna Motorcycles, azienda nota a livello mondiale per i suoi eccellenti prodotti enduro e supermotard recentemente assorbita dal Gruppo BMW, ha scelto di essere vicina alla tragedia dei terremotati d'Abruzzo, scegliendo come partner della sua azione benefica la ABIO (Associazione per il Bambino in Ospedale ONLUS).

Il progetto, denominato "Metti in moto l'Abruzzo", è volto a raccogliere fondi da devolvere a favore della ricostruzione del reparto pediatrico dell’ospedale de L’Aquila, e prevede di mettere all’asta su Ebay un esclusivo modello SM 610 con una grafica specialmente realizzata per l’occasione insieme all’artista Alessandro Antonino. L’asta partirà il 9 luglio per terminare il 16.

Il vincitore, sarà invitato da Husqvarna Motorcycles presso il circuito di Viterbo in occasione della prossima tappa di campionato mondiale supermoto e riceverà la moto direttamente dalle mani del due volte campione del mondo Adrien Chareyre. La SM 610 edizione limitata per l’Abruzzo sarà esposta in occasione della prossima prova di Campionato Enduro Italiano che si terrà a Carsoli, provincia de L’Aquila, il 4 e 5 luglio presso l’ospitalità del team CH Racing Husqvarna.

Il progetto dell'azienda italiana è stato reso possibile anche da Alpina e Seritecno, che hanno contribuito attivamente nella realizzazione di questa particolarissima edizione speciale.

Autore: Redazione

Tag: Attualità e Mercato


Top