Sport

pubblicato il 26 giugno 2009

MotoGP 2009, Assen: Rossi torna in pole

Pedrosa e Lorenzo chiudono la prima fila. Domani pioverà?

MotoGP 2009, Assen: Rossi torna in pole
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • MotoGP 2009, Assen - anteprima 1
  • MotoGP 2009, Assen - anteprima 2
  • MotoGP 2009, Assen - anteprima 3
  • MotoGP 2009, Assen - anteprima 4
  • MotoGP 2009, Assen - anteprima 5
  • MotoGP 2009, Assen - anteprima 6

1'36".025 è lo stratosferico tempo con il quale Valentino Rossi ha chiuso un giro del "circuito universitario" di Assen nelle prove di qualificazione valide per il via della corsa di domani. Un tempo, quello del tavulliano, che gli consente di tornare finalmente in pole position ed allo stesso tempo di far capire a Lorenzo e Stoner che la corsa di domani sarà molto difficile.

Dopo una sessione in cui Edwards, Lorenzo e Stoner sembravano potersi spartire le caselle della prima fila, dunque, Valentino si candida ad una vittoria che potrebbe finalmente portare alla conquista della 100esimo podio più alto in carriera. Una vittoria che Rossi dovrà contendere ad un Pedrosa in sella ad una RC 212 V dotata di un nuovo telaio ed un Lorenzo che non è riuscito a sfruttare al 100% il suo potenziale in qualifica e che si dichiara pronto come "passo gara" per la corsa di domani.

Ottima anche la qualifica di Edwards, quinto ma nelle posizioni che contano per quasi tutta l'ora e piacevolmente sesto Capirossi, che inizia a fare amicizia con il nuovo supermotore già visto la scorsa gara sulla pista di Barcelona. Solo quarto, con tanto di dito medio rivolto al box di Capirossi, il ducatista Stoner: l'impressione è quella che il potenziale della Ducati e di Stoner non sia venuto del tutto fuori, in particolar modo per alcuni "problemini" di elettronica che impediscono alla numero 27 di sfruttare il V4 in uscita da alcune curve.

Ottavo Dovizioso, ad 1.2 secondi dalla vetta, nono un ritrovato Toseland e decimo De Puniet. Quattordicesimo Melandri, mentre sembrano essere tornata nel solito oblio le Ducati extraStoner: 12° Kallio, 13° Hayden, 16° Gibernau, 17° Canepa...

"Sono molto contento - ha dichiarato Valentino Rossi - per questa pole. quest'anno avevo fatto pole solo a Motegi. Abbiamo lavorato bene, ho sempre grandi avversari per il giro secco, ma stavolta sono riuscito ad andare forte io. Per me è sempre difficile perchè negli ultimi minuti si attaccano tutti dietro ed è difficile girare serenamente. Per domani siamo abbastanza a posto, abbiamo alcuni ritocchi da fare e poi c'è ancora da capire che tempo farà..."

"E' andata abbastanza bene - ha dichiarato Dani Pedrosa - è molto importante partire davanti. Ho avuto fortuna ad avere valentino davanti. Penso che ancora dobbiamo lavorare, anche se adesso la moto funziona bene anche con la dura.

"Mi preoccupa - ha dichiarato Jorge Lorenzo - il fatto che il mio miglior tempo non sia stato ottenuto nel corso dell'ultimo giro. valentino e Pedrosa sono forti, hanno un gran passo ma domani sono sicuro che ci divertiremo."

"Non sono riuscito a sfruttare la gomma morbida - ha dichiarato Andrea Dovizioso - e partire indietro è un problema. Fortunatamente abbiamo un buon passo gara e sono contento perchè ho sempre fatto fatica su questa pista. Se dovesse piovere credo di riuscire a fare una buona gara."

"Qui facciamo molta fatica - dichiara Marco Melandri - e la mia mano non è ancora ok dopo la caduta di Barcelona nei test. Faccio fatica, oggi va un po' meglio, anche se vado ancora male nei cambi di direzione. Manca tanto grip e come passo di gara non siamo messi bene. Spero nella pioggia, ci proverò: purtroppo non è sempre come al Mugello o a Le Mans."

MotoGP 2009, Assen, Qualifiche - 26/06/2009
1 Valentino ROSSI Yamaha 1'36.025
2 Dani PEDROSA Honda 1'36.110
3 Jorge LORENZO Yamaha 1'36.393
4 Casey STONER Ducati 1'36.633
5 Colin EDWARDS Yamaha 1'36.760
6 Loris CAPIROSSI Suzuki 1'36.953
7 Chris VERMEULEN Suzuki 1'37.194
8 Andrea DOVIZIOSO Honda 1'37.237
9 James TOSELAND Yamaha 1'37.323
10 Randy DE PUNIET Honda 1'37.473
11 Alex DE ANGELIS Honda 1'37.637
12 Mika KALLIO Ducati 1'37.749
13 Nicky HAYDEN Ducati 1'37.759
14 Marco MELANDRI Kawasaki 1'37.948
15 Toni ELIAS Honda 1'38.136
16 Sete GIBERNAU Ducati 1'38.453
17 Niccolo CANEPA Ducati 1'38.605
18 Yuki TAKAHASHI Honda 1'38.619
19 Gabor TALMACSI Honda 1'39.407

Autore: Redazione

Tag: Sport


Top