Curiosità

pubblicato il 21 giugno 2009

Le strade più belle del mondo secondo Abc

Il network americano ha dimenticato l'Italia

Le strade più belle del mondo secondo Abc

Dalla Cina agli Stati Uniti, passando per l'Egitto e innumerevoli paesaggi incantati. C'è davvero di tutto nella Top Ten dei percorsi stradali più belli del mondo redatta dal sito della rete americana Abc. Tutto, tranne l'Italia. Nessuna strada del nostro paese, infatti, compare nella lista. A battere le bellezze nostrane sono stati gli orizzonti che si ammirano a Las Vegas o nel Pakistan o in India. Le mete consigliate in Europa sono tre: la strada che unisce Strasburgo a Mulhouse, segnalata al quarto posto come il percorso ideale per gli amanti del vino; e le due strade costiere che collegano Zara a Dubrovnik e Belfast a Lame (Irlanda del Nord), rispettivamente al quinto e settimo posto.

Ma il percorso più bello del mondo, secondo Abc, è la strada del Karakorum. Si parte dallo Xinjiang, provincia occidentale della Cina, e si arriva a Islamabad, capitale del Pakistan. Un viaggio che attraversa paesaggi desertici scorgendo picchi innevati, che si consuma su una strada che arriva fino a 4.600 metri di altitudine sopra il livello del mare. Al secondo posto c'è invece il percorso egiziano che collega il Cairo con Kharga, l'oasi più meridionale nel deserto libico, e al terzo quello che unisce Las Vegas al Gran Canyon: oltre 400 chilometri di lunghezza, 27 di larghezza e una profondità che arriva fino a 1.600 metri.

Al sesto posto è segnalata la "Savannah Way", ovvero la strada australiana lunga più di 3.500 chilometri che unisce le foreste di Cairns (Queensland) alle bianche spiagge di Broome. La settima strada da percorrere è quella africana che c'è va da Città del Capo a Mpumalanga affacciandosi sul terzo canyon più grande del mondo, mentre la penultima è quella che unisce Cochin a Kovalam (India). L'ultima, ma non per questo meno affascinante, è la "Beach Highway" che in Mauritania collega El Mamghar a Nouakchott. Una strada di sabbia bianca che può essere percorsa solo quando non c'è l'alta marea.

Autore: Redazione

Tag: Curiosità


Top