Eventi

pubblicato il 16 giugno 2009

Grande successo per i Vespa World Days '09

Quattro giorni di passione nell'incantevole Carinzia

Grande successo per i Vespa World Days '09
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Vespa World Days \'09 - anteprima 1
  • Vespa World Days \'09 - anteprima 2
  • Vespa World Days \'09 - anteprima 3
  • Vespa World Days \'09 - anteprima 4
  • Vespa World Days \'09 - anteprima 5
  • Vespa World Days \'09 - anteprima 6

Si è conclusa, dopo quattro giorni di festa, la terza edizione dei Vespa World Days, il grande raduno mondiale che ogni anno accoglie gli appassionati Vespisti per celebrare lo scooter più famoso e diffuso al mondo. Dopo la Sicilia nel 2008 e la Repubblica di San Marino nel 2007, è stata la cittadina austriaca di Zell Am See a fare da cornice, con i suoi meravigliosi paesaggi alpini, a uno dei raduni più attesi e sentiti nel mondo del motorismo.

Dall'Austria arrivano numeri che segnano un altro grande successo e confermano la forte passione per Vespa: sono infatti oltre 3000 le Vespa ufficialmente iscritte al grande raduno e quasi 5000 i fans che hanno invaso Zeel am See. Numeri importanti, degni dello scooter che ha fatto la storia della mobilità nei suoi 63 anni di storia. E sono oltre 270 i Vespa Club coinvolti e 23 i paesi di provenienza: dall'Italia al Portogallo, dalla Norvegia alla Serbia, passando per Polonia, Croazia, Grecia... I Vespisti più temerari sono senza dubbio quelli provenienti da oltreoceano (Canada e USA - Arizona) mentre il "veterano" del raduno è un signore che alla bella età di 82 anni è in Austria a festeggiare con la sua Vespa.

Il weekend di festa è stato una grande celebrazione di Vespa e dei valori di amicizia e avventura che lo scooter italiano simboleggia da oltre 60 anni. Dal suo anno di nascita, il 1946, Vespa ha venduto oltre 17 milioni di esemplari unendo generazioni e culture di tutti i continenti e oggi continua a riscuotere un enorme successo con le sue 100.000 unità vendute ogni anno in tutto il mondo.
A Zell am See hanno vissuto giorni di grande festa e il programma per i Vespisti era fitto di appuntamenti: escursioni giornaliere, gite panoramiche, ricchi cenoni in stile austriaco e una "full immersion" nel folklore e nelle tradizioni transalpine. L'evento clou, l'attesissima parata di Vespe, era sabato 13 giugno: migliaia di esemplari, dai modelli più vintage a quelli più recenti, hanno sfilato tutti insieme intorno al lago di Zell am See.

Insieme a Vespa ospite d'onore l'artista austriaca Isabella Bader Bogner, da sempre impegnata in importanti attività di beneficenza, che in occasione dei Vespa World Days 2009 ha decorato personalmente la scocca bianca di una nuovissima Vespa S 125, premio della grande lotteria la cui estrazione è avvenuta durante la serata. I proventi dell'iniziativa, 6300,00 euro, saranno interamente devoluti al progetto "Seelen-Hilfe" per il sostegno a bambini con problemi psichici.

Autore: Redazione

Tag: Eventi


Top