Sport

pubblicato il 9 giugno 2009

Valentino Rossi al TT: "è incredibile!"

L'otto volte Campione del Mondo al TT 2009

Valentino Rossi al TT: "è incredibile!"
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Valentino Rossi al TT 2009 - anteprima 1
  • Valentino Rossi al TT 2009 - anteprima 2
  • Valentino Rossi al TT 2009 - anteprima 3
  • Valentino Rossi al TT 2009 - anteprima 4
  • Valentino Rossi al TT 2009 - anteprima 5
  • Valentino Rossi al TT 2009 - anteprima 6

Ieri è stato scritto un altro pezzo di storia del motociclismo: Valentino al Tourist Trophy insieme a uno dei più grandi campioni del passato che ha corso qui, Giacomo Agostini. I due italiani, vere leggende del motociclismo mondiale, hanno assistito alla Dainese SBK race e alla gara dell'amico Guy Martin - che con loro convivide lo sponsor Dainese - intrattenendosi poi alcuni minuti con il pubblico del TT per una chiacchierata sulla sicurezza.

"Ho grande stima e rispetto per i piloti che corrono qui - ha dichiarato Valentino Rossi -, ho sempre seguito il TT e visto un sacco di DVD di questa corsa leggendaria. Ma assistere dal vivo è tutta un'altra cosa: incredibile come passino tra le case a velocità altissima. Credo che il lavoro che sta svolgendo Dainese per la sicurezza con l'airbag sia molto importante per la Moto GP, ho già avuto modo di testare il sistema in prova, ma sono sicuro che lo sviluppo più importante sia per la versione stradale, su circuiti dove il tracciato è tutto un saliscendi..."

Il gruppo, assieme a Lino Dainese, ha assistito ai primi giri da Ago's Leap, dove nel giardino di casa la proprietaria aveva preparato caffè, thé e fette di torta per tutti, in vero stile british. Poi sù di nuovo al Grand Stand per vedere il refilling e premiare i vincitori e poi finalmente il giro di pista tutto per loro, con i travelling marshalls. "Anche dopo tanti anni - afferma Agostini - è sempre un'emozione unica percorrere questo circuito, bellissimo poter tornare sull'Isola di Man."

"La bellezza e il fascino del TT - afferma Lino Dainese - sta proprio nel tracciato, credo che ciascun pilota almeno una volta nella vita debba venire qui a vedere dal vivo. Dainese ha messo tutto l'impegno per poter fare qualcosa di concreto assieme all'organizzazione del TT per implementare la sicurezza, crediamo veramente che sia importante dispiegare tutti i mezzi a disposizione per rendere più sicura questa gara, che non lo sarà mai al 100%, ma sicuramente tanto si può e si deve ancora fare."

Autore: Redazione

Tag: Sport


Top