Special e Elaborazioni

pubblicato il 8 giugno 2009

AC Schnitzer BMW K 1300 S

Piccoli ritocchi per l'intercettore tedesco

AC Schnitzer BMW K 1300 S
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • AC Schnitzer BMW K 1300 S - anteprima 1
  • AC Schnitzer BMW K 1300 S - anteprima 2
  • AC Schnitzer BMW K 1300 S - anteprima 3
  • AC Schnitzer BMW K 1300 S - anteprima 4
  • AC Schnitzer BMW K 1300 S - anteprima 5
  • AC Schnitzer BMW K 1300 S - anteprima 6

Quando si parla di AC Schnitzer, solitamente, il collegamento agli allestimenti speciali per vetture BMW sovviene quasi spontaneo. In realtà, dall'atelier tedesco non escono solamente versioni riviste e corrette della gamma auto, ma anche alcuni modelli della linea "Motorrad" tra cui la nuova BMW K 1300 S.

Il concept evolutivo non è stato mirato alla mera ricerca delle performance, come da prassi AC Schintzer del resto: i tecnici tedeschi hanno puntato sulla ricerca di un miglior feeling di guida che si è tradotto nell'eliminazione dei semimanubri in favore di un più stretto ed alto manubrio ad ala di gabbiano. Questo elemento ha permesso di variare la posizione in sella del pilota, riposizionando allo stesso tempo il braccio di leva: si tratta sostanzialmente della stessa operazione che si compie nel passaggio da sportiva carenata a naked, anche se in questo caso non si è rinunciato a nemmeno un cm2 di preziosa carenatura.

Carenatura che nasconde il 4 cilindri in linea, 1.3 litri, oggetto di poche cure rispetto all'allestimento standard: i 175 CV di serie dovrebbero essere rimasti tutti al loro posto agli alti regimi, migliorando ai bassi e medi regimi grazie all'introduzione di un filtro ad alte prestazioni ed uno scarico AC Schnitzer Stealth, più leggero rispetto all'originale, altrettanto catalizzato e con la possibilità di "migliorare" la voce del propulsore - in aree chiuse al traffico, ovviamente - una volta rimosso il dB-Killer.

Tra le novità della nuova K 1300 S by AC Schnitzer anche un nuovo set di cerchi in alluminio forgiato, più leggeri rispetto a quelli di serie, leve frizione e freno in alluminio alleggerito ma anche inediti distanziali per gli specchietti retrovisori: un piccolo omaggio alla sicurezza.

Per ulteriori informazioni riguardo il mondo AC Schnitzer è possibile visitare il sito http://www.ac-schnitzer.de/

Autore: Redazione

Tag: Special e Elaborazioni


Top