Sport

pubblicato il 20 maggio 2009

Simoncelli 2010: Ducati, Yamaha o...Aprilia?

...intanto incontrerà i tifosi al D-Store di Bergamo il 23 maggio

Simoncelli 2010: Ducati, Yamaha o...Aprilia?
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Marco Simoncelli - anteprima 1
  • Marco Simoncelli - anteprima 2
  • Marco Simoncelli - anteprima 3
  • Marco Simoncelli - anteprima 4
  • Marco Simoncelli - anteprima 5
  • Marco Simoncelli - anteprima 6

Il passaggio di Marco Simoncelli dalla 250 ad una categoria superiore è ormai cosa fatta. Ora rimane da capire con chi stia trattanto in chiave 2010, perchè l'asso italiano che ha riportato al titolo la Gilera nel suo 100esimo anno di storia fa gola molti.

UNO CHE PIACE
Piace perchè è simpatico, piace perchè va forte, piace perchè alla fin fine dovrebbe essere dimensionalmente portato a guidare una MotoGP piuttosto che una 250...e se guidasse la 800 come guida la sua bicilindrica a 2T potrebbe davvero essercene per pochi. Considerazioni sulla sua capacità di adattamento in sella a 220 CV a parte, dato che avremo tutto l'inverno per parlarne, rimane da capire dove e come le strade di Simoncelli lo porteranno al grande salto, dato che le proposte sono molteplici.

IN GP GIA' A FINE STAGIONE?
La più esotica parla di lui impegnato in MotoGP già nelle ultime gare del 2009, in sella alla Yamaha del Team Tech3. Quale delle due è facile dirlo: quella di Toseland. Il britannico, infatti, è certamente meno in palla rispetto allo scorso anno ed in SBK attendono il suo ritorno a braccia aperte: per lui potrebbe essere disponibile una Honda o una Yamaha R1, sempre che si concretizzi il salto di categoria di Spies, anch'esso candidato ad una delle quattro Yamaha presenti in MotoGP.

DUCATI LO INSEGUE DA TEMPO
Un'altra concreta proposta arriva dalla Ducati: Livio Suppo non ha mai nascosto di apprezzare il "capellone" ed un sistema per integrarlo in Ducati in forma pseudo-ufficiale, dato che il nuovo regolamento MotoGP prevede un anno da privato, lo si può trovare. Il "junior team" Alice, infatti, avrebbe mezzi e risorse per trattare Marco da ufficiale, anche se...

...anche se la Ducati 800 è una bestia nera e farsi segare le gambe alla prima stagione in GP non crediamo sia certamente nelle volontà di Simoncelli ed anche se trovasse un accordo per fare dei test o correre alcune gare a fine stagione, il suo giudizio potrebbe anche essere falsato dalla totale inesperienza in sella a moto così potenti.

APRILIA SBK: POTREBBE STARE IN FAMIGLIA
Resta aperta anche un'altra porta, socchiusa nel corso dell'inverno con un test a Valencia. Parliamo della Aprilia nel Mondiale SBK. Un campionato mediaticamente in crescita, tecnicamente interessante, un gruppo di persone già noto con il quale lavorare (la sua Gilera è una Aprilia RSA griffata coi due anelli) ed una RSV4 Factory già velocissima, potrebbero essere le carte vincenti per convincere Sic ad abbandonare il circus della MotoGP: il suo manager, Giampiero Sacchi, è anche il Responsabile del Reparto Corse del Gruppo Piaggio (al quale fa capo anche il brand Aprilia) e l'operazione potrebbe anche essere portata a termine se solo si trovassero i soldi per pagare un secondo faraonico ingaggio (il primo è quello di Biaggi).

23 MAGGIO A BERGAMO CON DAINESE
Ne sapremo di più nelle prossime settimane. Intanto, dopo il grande successo all’ultimo Gran Premio di Le Mans, segnaliamo a tutti i suoi fans che lo si potrà incontrare sabato 23 maggio presso il megastore Wheelup di Bergamo nel corso della mattinata e nel pomeriggio dalle 16 alle 18.

Autore: Redazione

Tag: Sport


Top