Sport

pubblicato il 6 maggio 2009

MotoGP 2009, Jerez: parlano Rossi e Brivio

Valentino getta le basi per la 100esima vittoria...al Mugello

MotoGP 2009, Jerez: parlano Rossi e Brivio
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • MotoGP 2009, Jerez, Valentino Rossi - anteprima 1
  • MotoGP 2009, Jerez, Valentino Rossi - anteprima 2
  • MotoGP 2009, Jerez, Valentino Rossi - anteprima 3
  • MotoGP 2009, Jerez, Valentino Rossi - anteprima 4
  • MotoGP 2009, Jerez, Valentino Rossi - anteprima 5
  • MotoGP 2009, Jerez, Valentino Rossi - anteprima 6

Nel GP di Jerez, Valentino Rossi non ha solamente colto una vittoria straordinaria, per determinazione e capacità tecnica, ma ha portato a 98 il conto delle vittorie da quando ha messo piede nel Motomondiale - preparando le basi per un eccezionale Mugello a quota 100... - ed ha messo tra sé e gli avversari in classifica la bellezza di 11 punti. Niente male per essere solo alle prime tre gare.

"Questa è una vittoria meravigliosa - dichiara Valentino Rossi - soprattutto perché sabato eravamo molto preoccupati! Non riuscivo a guidare come volevo ed era dura. Abbiamo dovuto lavorare tutti insieme per capire come risolvere il problema e finalmente abbiamo effettuato un grande cambiamento nell’assetto che improvvisamente ha fatto comportare la moto come volevo nelle curve, e la cosa ha funzionato, per questo devo dire un grosso grazie a Jeremy ed a tutti i miei ragazzi."

"Domenica mattina - aggiunge Rossi - mi sono subito accorto che le cose erano migliorate, quindi abbiamo fatto qualche altra piccola modifica dopo il warm-up che hanno ulteriormente migliorato il comportamento sia della M1 che delle Bridgestone. La gara è stata lunga e dura: ho perso un po’ di tempo a superare Lorenzo dopo il via e dopo ho fatto una bella battaglia con Stoner, che mi ha divertito. Successivamente però non sono stato abbastanza veloce da chiudere il gap con Pedrosa per un bel po’; lui era molto veloce ma alla fine le cose sono migliorate e sono stato in grado di raggiungerlo e passarlo."

"E’ bello essere tornato alla vittoria - conclude l'otto volte Campione del Mondo - specie qui a Jerez, un posto che amo. Sono passati dieci anni da quando ho fatto la prima volta la scenetta della toilette, così ho pensato che sarebbe stato divertente riproporla, in caso di vittoria. Mi è piaciuta molto! Ora spero che le modifiche operate qui ci aiutano anche nel resto della stagione."

"Questa è una vittoria molto importante - dichiara Davide Brivio, Team Manager del Team di Valentino Rossi - e dopo due secondi posti non stavano aspettando altro. Vincere così poi è speciale. Dopo aver avuto alcuni problemi ed essere stati preoccupati il sabato, c’eravamo impegnati molto, con lunghi meeting e duro lavoro di tutti, ingegneri e meccanici e finalmente siamo stati in grado di dare una buona moto a Valentino. Se si riesce a far sorridere Valentino sulla moto, lui ti ripaga sempre con queste prestazioni ed oggi era veramente meraviglioso da osservare. E’ questo il nostro obiettivo, ogni volta. Sono molto felice ed orgoglioso di tutti i ragazzi ed ovviamente anche di Valentino!"

Autore: Redazione

Tag: Sport


Top