Eventi

pubblicato il 21 aprile 2009

Dainese Official Safety Partner al TT 2009

Il Diavoletto rosso rinnova l'impegno al Tourist Trophy

Dainese Official Safety Partner al TT 2009
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Dainese Official Safety Partner al TT 2009 - anteprima 1
  • Dainese Official Safety Partner al TT 2009 - anteprima 2
  • Dainese Official Safety Partner al TT 2009 - anteprima 3
  • Dainese Official Safety Partner al TT 2009 - anteprima 4
  • Dainese Official Safety Partner al TT 2009 - anteprima 5
  • Dainese Official Safety Partner al TT 2009 - anteprima 6

Dainese sarà nuovamente Official Safety Partner anche per l’edizione 2009 del Tourist Trophy all’Isola di Man. Per sottolineare l’importanza della collaborazione, come per il 2008, la prima gara Superbike del TT sarà ribattezzata The Isle of Man Dainese Superbike Race.

È stato proprio Lino Dainese, fondatore e attuale presidente dell’azienda, a dare il via lo scorso anno alla prima gara SBK: "È stato un onore e un immenso piacere assistere al Tourist Trophy nel 2008 e visitare l’Isola di Man, assieme a Giacomo Agostini, Carl Fogarty e Marco Lucchinelli – commenta Dainese – la sponsorizzazione dell’anno scorso è stata parte degli eventi in occasione del 35° anniversario dell’azienda, un momento veramente importante per tutti noi. Il nostro impegno in qualità di Official Safety Partner è stato quello di mettere a disposizione la nostra esperienza per contribuire a migliorare la sicurezza in gara e siamo orgogliosi di poter continuare la collaborazione anche quest’anno."

"Siamo entusiasti - sottolinea Martyn Quale, Ministro del Turismo del Governo dell’Isola di Man - di poter contare sulla preziosa partnership con Dainese anche nel 2009 per incrementare la sicurezza del Tourist Trophy: l’anno passato il loro aiuto al pieno successo dell’evento è stato indispensabile."

Anche per il 2009, inoltre, Dainese sponsorizzerà il pilota inglese Guy Martin, che l’anno scorso ha collaborato attivamente con i tecnici di D-tec alla raccolta dati e allo sviluppo della versione stradale del sistema D-air. Quest’anno per la prima volta Martin indosserà anche casco AGV (azienda recentemente entrata nell'orbita Dainese), promuovendo il concetto di protezione testa – piedi già portato in pista da campioni del passato come Barry Sheene a Giacomo Agostini e piloti contemporanei, come Valentino Rossi e Marco Simoncelli.

Autore: Redazione

Tag: Eventi


Top