Attualità e Mercato

pubblicato il 20 aprile 2009

Ducati trasloca: via libera al nuovo stabilimento

165.000 metri quadri tra via Persicetana e la via Emilia.

Ducati trasloca: via libera al nuovo stabilimento

E' lì, in via Ducati, dal 1926 ma tra qualche anno degli storici stabilimenti della Rossa rimarrà solo qualche testimonianza nel bel mezzo di un nuovo quartiere residenziale.

Un'intesa tra Ducati Motor Holding, il Comune, la Provincia di Bologna e la Regione Emilia Romagna ha dato via libera alla costruzione di un nuovo stabilimento in un'area di 165.000 metri quadrati (contro gli attuali 115.000) attualmente proprietà del Consorzio Cooperative Costruzioni, sito tra la via Persicetana, la tangenziale e la via Emilia.

La nuova sede, che sarà senza alcuna ombra di dubbio più moderna, rispettosa dell'ambiente e funzionale rispetto all'attuale, porterà con sé gli uffici dirigenziali, di progettazione, tutte le linee di montaggio ed il Reparto Corse, senza dimenticare le aree dedicate al museo ed ai visitatori: tutti i 950 dipendenti manterranno il loro posto di lavoro, trovando una sede lavorativa più moderna ed in grado di assicurare livelli di sicurezza e confort superiori.

Il nuovo insediamento che troverà posto nell'area ex-Ducati, invece, viene definito dalla delibera comunale "un luogo particolarmente adatto ad una naturale estensione del tessuto urbano residenziale" con ampi spazi per "attività commerciali e attrezzature di servizio ed aree a verde di quartiere, particolarmente connotate per i bambini e gli anziani."

"Il nuovo stabilimento sarà ampio e moderno - afferma il segretario provinciale Bruno Papignani - ed è importante che resti a Borgo Panigale, lo abbiamo sempre chiesto anche perché altrove la Ducati non sarebbe la stessa."

Autore: Redazione

Tag: Attualità e Mercato


Top