Sport

pubblicato il 11 aprile 2009

WSBK 2009, Monza: test day/2

Spies in testa alla seconda ed ultima giornata di test. Bene Ducati

WSBK 2009, Monza: test day/2
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • WSBK 2009 Valencia - anteprima 1
  • WSBK 2009 Valencia - anteprima 2
  • WSBK 2009 Valencia - anteprima 3
  • WSBK 2009 Valencia - anteprima 4
  • WSBK 2009 Valencia - anteprima 5
  • WSBK 2009 Valencia - anteprima 6

Si è conclusa anche la seconda giornata di prove WSBK 2009 sul circuito di Monza. Il più veloce è risultato Spies, su Yamaha R1 2009, con un tempo di 1'45.3 ottenuto con gomme da qualifica. Il pilota americano ha rifilato mezzo secondo al compagno di squadra Sykes (5°), ma solo due e tre decimi alle Ducati 1098 R di Haga e Fabrizio, secondo e terzo dopo aver dimostrato ancora una volta il potenziale velocistico della Rossa di Borgo Panigale sui lunghi rettifili di Monza.

Quarto tempo per la Suzuki ufficiale di Neukirchner, che ha girato in 1'45.8, settimo per il compagno di team Kagayama. Muggeridge, 1'46.0, ha portato invece la suzuki del Team Celani al sesto posto, girando in 1'46 netto.

Molto attardati, ma è lampante il fatto BMW si sia presentata a Monza per sviluppare la S 1000 RR e non per farle fare tempi, Ruben Xaus e Troy Corser: lo spagnolo ha addirittura preceduto il più esperto compagno di squadra australiano, entrambi ad oltre 1.5 secondi dalla vetta.

Noriyuki Haga
"La mia prestazione di oggi è stata simile a quella di ieri, non molto meglio ma neanche peggio. Abbiamo provato un ulteriore setting di sospensioni ma non ci ha aiutato più di quello che avevamo già provato finora. Comunque sono contento dei miei tempi, del feeling che ho con la mia moto e anche delle gomme che abbiamo provato durante i due giorni. Speriamo vada tutto bene anche per la gara qui, ma ovviamente la gara è sempre diversa rispetto alle prove e ci sono tanti fattori che possono fare la differenza! Prima di tornare a Monza però, abbiamo la quarta gara ad Assen e non vedo l’ora di gareggiare con la 1198 su quel circuito; sarà sicuramente interessante!"

Michel Fabrizio
"Questi due giorni sono stati molto utili. Oggi, come ieri, abbiamo lavorato tanto ed è andato tutto bene. Ho fatto una settantina di giri e sono soddisfatto dei miei tempi; abbiamo un buon passo di gara e le gomme che abbiamo provato ci hanno permesso di girare veramente forte, spero che sia così anche per la gara fra qualche settimana! Riguardo ad Assen, mi sento fiducioso, questa stagione è molto difficile prevedere come andrà ogni weekend di gara ma speriamo bene."

WSBK 2009, Monza, test day/2 10/04/2009
1 Ben Spies (Yamaha) 1'45.3
2 Noriyuki Haga (Ducati) 1'45.5
3 Michel Fabrizio (Ducati) 1'45.6
4 Max Neukirchner (Suzuki) 1'45.8
5 Tom Sykes (Yamaha) 1'45.8
6 Karl Muggeridge (Suzuki) 1'46.0
7 Yukio Kagayama (Suzuki) 1'46.3
8 Ruben Xaus (BMW) 1'46.8
9 Troy Corser (BMW) 1'47.1

Autore: Redazione

Tag: Sport


Top