Attualità e Mercato

pubblicato il 7 marzo 2009

Dellorto conferma l'impegno con Gilera

Il Mondiale 250 con Simoncelli nel 75° anno dalla fondazione. E nel 76°?

Dellorto conferma l'impegno con Gilera
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Dellorto conferma l\'impegno con Gilera - anteprima 1
  • Dellorto conferma l\'impegno con Gilera - anteprima 2
  • Dellorto conferma l\'impegno con Gilera - anteprima 3
  • Dellorto conferma l\'impegno con Gilera - anteprima 4
  • Dellorto conferma l\'impegno con Gilera - anteprima 5
  • Dellorto conferma l\'impegno con Gilera - anteprima 6

Dellorto, azienda storica oltre che leader nel settore dei sistemi di alimentazione per auto e moto, ha chiuso anche per il 2009 un accordo di sponsorizzazione con il team Gilera Metis per la stagione 2009. La collaborazione tra Dellorto e Gilera ha radici profonde, insieme hanno scritto le pagine più belle e importanti del motociclismo italiano, l'ultima delle quali la scorsa stagione con il titolo iridato di Marco Simoncelli nella classe 250 del Motomondiale.

Un vittoria di pilota italiano su moto italiana basata su tecnologie tricolore non è comunque una novità: giusto per non spostarsi dall'accoppiata Dellorto e Gilera, ci si può spostare sino alle radici del motociclismo sportivo, nel 1957, con il titolo di Libero Liberati...il quale ha vinto in lungo ed in largo con un carburatore SS (SuperSport) molto diverso, ovviamente, dal tecnologico VHSK in lega di magnesio utilizzato in gara dalle RSA di Simoncelli e Locatelli.

Nel motomondiale Dellorto ha una presenza tecnica pressoché totale, la scelta di supportare Gilera è stata dettata da un precisa voglia di dare continuità a progetti, anche di ricerca, di notevole importanza con la quale è sempre un privilegio lavorare.

"Per noi Gilera - dichiara l'Ing. Andrea Dell’Orto, Executive VicePresident Dell’Orto S.p.A. - è sinonimo di sportività italiana, siamo stati felicissimi di festeggiare il nostro 75° anniversario con il titolo mondiale e l’accordo per il 2009 è stato raggiunto facilmente grazie agli ottimi rapporti con il Gruppo Piaggio. Per Dellorto è naturale lavorare con Gilera...avviene ormai costantemente da tre generazioni."

"La collaborazione - afferma Giampiero Sacchi, Responsabile della Gestione Sportiva Road Racing Gruppo Piaggio - con Dellorto è radicata nel tempo come testimonia la partneship tecnica che coinvolge da anni le due Aziende. Da sempre puntiamo a consolidare i rapporti che ci legano con le Aziende, sopratutto con quelle che ci supportano tecnicamente. Soltanto così si possono creare quelle sinergie attraverso le quali sviluppare nuove soluzioni e ottenere quei risultati che fino ad oggi, insieme, siamo riusciti a conseguire dal 1957 a oggi. L'avventura iniziata con Libero Liberati vede Gilera e Dellorto insieme fino al grandioso risultato ottenuto da Marco Simoncelli nel 2008. Voglio quindi ringraziare questa azienda che fa, insieme a Gilera, dell'italianità la sua bandiera nel mondo delle competizioni e dei mercati."

Autore: Redazione

Tag: Attualità e Mercato


Top