Sport

pubblicato il 18 febbraio 2009

WSBK: colori ufficiali per la Aprilia RSV4

Buoni riscontri per Biaggi e Nakano in terra australiana

WSBK: colori ufficiali per la Aprilia RSV4
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • WBSK: colori ufficiali per la Aprilia RSV4 - anteprima 1
  • WBSK: colori ufficiali per la Aprilia RSV4 - anteprima 2
  • WBSK: colori ufficiali per la Aprilia RSV4 - anteprima 3
  • WBSK: colori ufficiali per la Aprilia RSV4 - anteprima 4
  • WBSK: colori ufficiali per la Aprilia RSV4 - anteprima 5
  • WBSK: colori ufficiali per la Aprilia RSV4 - anteprima 6

Si è conclusa la sessione di test australiana, durata tre giorni, sul circuito di Phillip Island dove il 27 febbraio prossimo inizierà il primo week end di gare della stagione Superbike 2009. Condizioni metereologiche ottimali per tutta la durata del test, con temperatura dell’aria di poco superiorie ai 30 gradi e quella dell’asfalto costantemente attorno ai 50 gradi, il vento, elemento molto importante e caratteristico di questa pista, è stato di moderata intensità e non ha influito negativamente sulle prestazioni dei vari piloti.

Max Biaggi ha totalizzato nei tre giorni 219 giri (91, 57, 71) ottenendo il miglior tempo di 1’32"59 nella giornata odierna, con pneumatici da gara. Nelle due precedenti aveva fermato il cronometro rispettivamente su 1’33"40 e 1’33"70, sempre con gomme da gara. Il pilota romano ieri è stato protagonista di una brutta caduta alla quarta curva, il tornantino, dalla quale è uscito illeso mentre la sua RSV4 ha riportato numerosi danni.

Shynja Nakano ha concluso questi test totalizzando 222 torntate (77, 77, 68), ottenendo oggi la sua miglior prestazione di 1’32"72, dopo l’1’33"59 del primo giorno e l’1’33"16 di ieri, utilizzando sempre gli pneumatici da gara. Il giapponese oggi è stato anche protagonista di una piccola scivolata senza nessun danno fisico per lui ed alla moto.

Rivedremo le RSV4 di nuovo in pista il 27 febbraio per il primo turno di prove libere del Gran Premio di Australia Superbike.

MAX BIAGGI
"Sono stati tre giorni molto proficui ed importanti. Abbiamo portato a termine tutte le prove possibili testando il materiale a disposizione in tutte le configurazioni, in questo modo adesso sappiamo esattamente i problemi che abbiamo. Insieme a Shynja abbiamo fatto le stesse richieste e adesso è il momento di fare cambiamenti importanti,
ovviamente non dalla prossima gara perché è impossibile, ma in tempi ragionevolmente brevi".

SHYNIA NAKANO
"Sono felice di questi tre giorni di test. Abbiamo trovato bel tempo e questo ci ha permesso di lavorare nel migliore dei modi. Ci siamo concentrati per arrivare alla gara nelle migliori condizioni possibili perciò ho provato diversi assetti, molte mappature del motore, cercato gli pneumatici più perfomanti e testato nuove componenti. Sono contento perché rispetto all’ultimo test di Portimao ci sono stati sensibili miglioramenti, ma la strada per arrivare a competere con i primi potrebbe essere ancora lunga, senza dubbio sono necessiari importanti modifiche alla moto per essere il più competitivi possibili quanto prima".

Aprilia ha approfittato dell'ultimo giorno di prove anche per svelare le grafiche della stagione 2009, che ci sembrano davvero azzeccate.

Autore: Redazione

Tag: Sport


Top