Sport

pubblicato il 10 febbraio 2009

Mondiale STK 1000: la Aprilia RSV4 c'è

Sandi e, probabilmente, Federico Biaggi i piloti

Mondiale STK 1000: la Aprilia RSV4 c'è
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Aprilia RSV4 SBK: aggressiva e veloce... - anteprima 1
  • Aprilia RSV4 SBK: aggressiva e veloce... - anteprima 2
  • Aprilia RSV4 SBK: aggressiva e veloce... - anteprima 3
  • Aprilia RSV4 SBK: aggressiva e veloce... - anteprima 4
  • Aprilia RSV4 SBK: aggressiva e veloce... - anteprima 5
  • Aprilia RSV4 SBK: aggressiva e veloce... - anteprima 6

La notizia era nell'aria da tempo ma solo ora arriva una conferma praticamente ufficiale. Dalla entry-list dei concorrenti, infatti, si evince che due Aprilia RSV4 1000 Factory saranno al via anche del Mondiale STK 1000, gestite dal Team JiR Junior Team Gabrielli.

Il mondiale, nelle ultime due stagioni letteralmente dominato dalle Ducati 1098 di Canepa, prima, e Roberts, poi, si appresta ad essere anche quest'anno estremamente interessante, grazie ad una entry list che prevede più di 40 piloti al via.

La Casa di Noale, impegnata sulle stesse piste e negli stessi weekend anche con la SBK, ha praticamente ufficializzato il primo dei due piloti, il diciannovenne Federico Sandi, mentre per il ventenne Federico Biaggi (nipote di Max) manca ancora la sigla sul contratto.

I due piloti, che si caratterizzano per nomi famosi nel "giro Aprilia", vantano discreta esperienza in campo sportivo: Sandi, figlio del capomeccanico di Biaggi, ha corso nel motomondiale nelle classi 125 e 250, mentre Federico Biaggi ha corso nell'italiano 125GP per poi approdare, nel corso del 2008, alla Coppa Italia Supersport.

Aprilia ha già iniziato il lavoro di sviluppo e messa a punto di due delle 250 RSV4 Factory già uscite dalla linea di montaggio di Noale, girando con Sandi sulla pista spagnola di Valencia. Non si è parlato ufficialmente di tempi, anche se i soliti ben informati parlano già di un discreto potenziale, rispetto alle avversarie già alla prima uscita.

Autore: Redazione

Tag: Sport


Top