Eventi

pubblicato il 7 febbraio 2009

Aprilia al 1° Roma Motodays

La RSV4 Factory è una vera calamita di sguardi

Aprilia al 1° Roma Motodays
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Aprilia al 1° Roma Motodays - anteprima 1
  • Aprilia al 1° Roma Motodays - anteprima 2
  • Aprilia al 1° Roma Motodays - anteprima 3
  • Aprilia al 1° Roma Motodays - anteprima 4
  • Aprilia al 1° Roma Motodays - anteprima 5
  • Aprilia al 1° Roma Motodays - anteprima 6

Forte di due titoli iridati conquistati nel motomondiale 2008 (costruttori 125 e costruttori 250) e di un palmarés che vanta 40 mondiali, Aprilia si presenta a Motodays con una delle novità più attese nel mondo delle moto per la stagione 2009: Aprilia RSV4 Factory, la moto che fu presentata in anteprima a Roma, in piazza del Popolo lo scorso settembre e che, in pista con Max Biaggi, riporterà il marchio veneto nel mondiale Superbike. Una moto pensata per le competizioni, progettata e sviluppata interamente nel reparto corse di Noale.

Quattro cilindri a V di 65°, 999 cc, Aprilia RSV4 è un progetto che segue linee progettuali e di realizzazione del tutto innovative. Lo schema motore, l’impiego di una elettronica "totale", la leggerezza e la compattezza estrema sono solo alcune delle caratteristiche che la rendono unica al mondo. Anche Factory, la versione stradale di RSV4, beneficia delle know-how acquisito in due decenni di vittorie nel motomondiale e adotta le più avanzate soluzioni impiegate oggi nelle moto da Gran Premio.

Esposta anche Mana GT: la mezza carena estende le possibilità di utilizzo della prima moto automatica al mondo, offrendo una risposta ad una fetta di clienti alla ricerca di una moto in grado di essere comoda e versatile ma allo stesso tempo facile ed agile come una tradizionale naked. In esposizione a Roma anche tutto il resto della gamma Aprilia, da Shiver a Tuono passando per le velocissime motard SXV e le enduro e cross RXV e MXV.

Tra gli scooter "made in Noale" spicca la novità Scarabeo 300 Special, una cilindrata assolutamente attuale per uno scooter senza tempo che, in questa configurazione, offre quel pizzico di sportività in più. Un compromesso tra prestazioni e look "Scarabeo" esaltate per l'occasione da una verniciatura cangiante abbinata a cerchi neri.

Autore: Redazione

Tag: Eventi


Top