Sport

pubblicato il 2 febbraio 2009

Yamaha M1 2009

Ecco la nuova MotoGP di Rossi e Lorenzo

Yamaha M1 2009
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Yamaha M1 2009 - anteprima 1
  • Yamaha M1 2009 - anteprima 2
  • Yamaha M1 2009 - anteprima 3
  • Yamaha M1 2009 - anteprima 4
  • Yamaha M1 2009 - anteprima 5
  • Yamaha M1 2009 - anteprima 6

La nuova Yamaha M1 2009 di Valentino Rossi e Jorge Lorenzo è stata finalmente svelata. Rispetto allo scorso anno la nuova moto appare come una evoluzione tecnica ed aerodinamica più che una totale rivoluzione: come da buona tradizione, dunque, i tecnici Yamaha si sono concentrati nello sviluppo di motore, telaio ed elettronica, senza dimenticare la componente aerodinamica, seguendo le indicazioni di un collaudatore di livello assoluto come valendino Rossi, il quale sembra essere più che mai motivato alla sfida anche in chiave 2009.

"È la sesta stagione - dichiara Davide Brivio, Team Manager Yamaha Racing - ma ogni stagione è diversa dalla precedente. Siamo passati attraverso la prima, bellissima, della grande sfida; abbiamo vinto due titoli, poi abbiamo avuto momenti di grande difficoltà e arriviamo da una stagione 2008 di grande riscatto, in cui siamo riusciti a vincere. Non ci resta che inventarci nuove sfide. Lavorare con Valentino richiede un grande impegno perché si ha sempre la pressione di dover fare bene, si hanno sempre molte attenzioni addosso e quindi si impara a convivere con questa tensione positiva. Direi che gli stimoli e l’eccitazione per una nuova stagione che sta per cominciare ci sono tutti."

"Ho avuto l’occasione di provare il prototipo 2009 - parla Valentino Rossi - sia a Valencia, poco, ma soprattutto a Jerez e sono stato molto veloce: la moto sembra migliorata e sono stato più veloce rispetto alla versione 2008. Sono molto fiducioso, anche se il lavoro è solo all’inizio e dobbiamo usare questi mesi prima di aprile per migliorare ancora la M1 versione 2009. A Sepang la settimana prossima useremo la nostra moto, userò le mie due moto, quelle che materialmente saranno le moto che userò in gara, quindi bisogna farci subito amicizia e trovare...un buon feeling. Stiamo lavorando tanto sul motore e stiamo cercando di migliorare l’accellerazione e penso che sia questa l’area in cui dovremo concentrarci di più.

Riguardo al "muro" che divide il box di Lorenzo dal suo, Valentino Rossi ha poi aggiunto: "Nel nostro team ci sono due piloti molto forti ed entrambi i piloti partono per vincere il mondiale. Ci siamo trovati molto bene così nel 2008 e quindi continueremo anche nel 2009."

"Ho avuto la possibilità di provare la moto 2009 a Jerez - parla Jorge Lorenzo - anche se il motore non era quello nuovo. A Sepang avrò il pacchetto completo. In termini di maneggevolezza e di telaio la moto che ho provato a Jerez era un po’ più stabile di quella 2008, soprattutto all’anteriore. La moto tendeva ad impennarsi molto meno in uscita di curva, sebbene il motore non fosse nella configurazione 2009 che, a quanto dicono i miei tecnici, sarà la principale differenza rispetto all’anno scorso. Per quanto riguarda il campionato, credo di non avere ancora l’esperienza necessaria per lottare per il titolo. Penso che in questo momento ci siano piloti con più esperienza, che quindi hanno probabilità più alte delle mie di aggiudicarsi il campionato. Soprattutto, c’è un grande campione come Valentino Rossi, che è nel mio stesso box, e teoricamente è lui il favorito. Non solo: ci sono almeno tre piloti che sono più favoriti del sottoscritto. La cosa più importante è avvicinarsi sempre di più al proprio obiettivo, stagione dopostagione, diventare sempre più veloce e imparare sempre di più. Non penso di essere il favorito per la vittoria del campionato."

Yamaha YZR M1 09

Video ufficiale della presentazione della nuova Yamaha M1 di Valentino Rossi e Jorge Lorenzo

Autore: Redazione

Tag: Sport


Top