Accessori

pubblicato il 29 gennaio 2009

Ducati Monster 1100: ecco gli accessori

Da Borgo Panigale i kit di personalizzazione ufficiali

Ducati Monster 1100: ecco gli accessori
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Accessori Ducati Monster 1100 - anteprima 1
  • Accessori Ducati Monster 1100 - anteprima 2
  • Accessori Ducati Monster 1100 - anteprima 3
  • Accessori Ducati Monster 1100 - anteprima 4
  • Accessori Ducati Monster 1100 - anteprima 5
  • Accessori Ducati Monster 1100 - anteprima 6

Chi almeno una volta nella vita ha potuto parcheggiare in garage una Ducati Monster, sa perfettamente che il primo istinto è quello di personalizzarla, renderla unica. A cavallo tra l'incremento delle prestazioni ed un sano e puro concetto edonistico, dunque, il "customizzare" la propria Ducati Monster, è una vera necessità più che una semplice passione.

Per questo motivo, in quel di Borgo Panigale, non si lasciano certo scappare l'occasione e, a pochi mesi dal lancio della nuova Ducati Monster 1100, ecco comparire i primi accessori dedicata. Componenti in carbonio, si accostano a scarichi in titanio piuttosto che cover per il serbatoio in perfetto stile anni '80 in un vero e proprio tripudio dell'aftermarket.

La lista di accessori è ovviamente molto ricca e dettagliata, ma tra gli elementi più interessanti spicca il kit completo dello scarico racing con silenziatori in carbonio. Il layout è il medesimo dell'impianto di serie, ma sfrutta dei collettori in acciaio inox a sezione maggiorata oltre che i silenziatori racing in carbonio con Db killer removibili. Mappatura racing e filtro dell'aria ad alta efficienza, completano un kit da 2.250 euro.

Per gli amanti del titanio, Ducati propone un kit scarichi omologati – ovviamente correlata di mappatura e filtro aria ad alta efficienza - ad un prezzo di 1.440 euro.

Ad appagare lo spirito puramente estetico, ci pensano invece la cover serbatoio - al prezzo di 375 euro – o quelle in fibra di carbonio…nate per fare il paio con i parafanghi nello stesso in materiale composito sia davanti che dietro. Non manca, ma questo è scontato (nel senso di ovvietà…), un kit porta targa in alluminio.

Tra le chicche tecniche Ducati propone poi un ammortizzatore di sterzo in ad alte prestazioni, un piattello spingidisco frizione in ergal ricavato dal pieno con disegno radiale e trattamento di anodizzazione superficiale. L'offerta continua con coperchio dell'alternatore in magnesio con viti in titanio e coperchio pignone dedicato in alluminio ricavato dal pieno che riduce il peso di circa 400 grammi.

Per qualunque informazione è possibile consultare l’apposito sito Ducati Accessori.

Autore: Matteo Sanavio

Tag: Accessori , parti speciali


Top