Attualità e Mercato

pubblicato il 23 gennaio 2009

BMW: oltre le 100.000 unità anche nel 2008

Risultati interessanti anche in un anno da dimenticare

BMW: oltre le 100.000 unità anche nel 2008
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • BMW Motorrad 2009 - anteprima 1
  • BMW Motorrad 2009 - anteprima 2
  • BMW Motorrad 2009 - anteprima 3
  • BMW Motorrad 2009 - anteprima 4
  • BMW Motorrad 2009 - anteprima 5
  • BMW Motorrad 2009 - anteprima 6

Visto il momento, una perdita del 0.8% nelle vendite su scala mondiale può davvero essere considerato un successo, soprattutto se si parla di volumi appena superiori alle 100.000 unità. Unica azienda motociclistica europea a vantare numeri da giapponese, le BMW Motorrad immatricolate nel 2008 sono state 101.685 unità (102.467 nell’anno precedente), con la soddisfazione di un interessante segnale di crescita nell'ultima parte dell'anno, contraddistinta da un +9.3% nel mese di dicembre rispetto alla stessa mensilità targata 2007: 7.457 unità vendute contro le 6.821 unità del dicembre 2007.

GERMANIA IN CALO
Nonostante il declino generale del mercato motociclistico, BMW Motorrad è cresciuta in alcuni mercati europei quali Italia, Francia, Gran Bretagna/Irlanda, Svizzera, Austria, Grecia e Polonia così come in Sud America e Sud Africa. Segno meno per il più grande mercato per BMW Motorrad, la Germania, nella quale sono state immatricolate 18.112 motociclette (nell’anno precedente 22.065 unità) con una perdita del 17,9%.
In ogni caso BMW Motorrad ha mantenuto la leadership di mercato (che si è ridotto dell’8,8%) e nel segmento superiore ai 500 cc. La quota di mercato era del 17,3% (19.2% nell’anno precedente), mentre la quota di mercato nel segmento superiore ai 500 cc era del 18,1% (20,4% nell’anno precedente).

VIVA L'ITALIA
Come lo scorso anno il secondo mercato più grande per BMW Motorrad è l’Italia. L’immatricolato a fine anno è stato di 15.342 unità (14.533 unità nell’anno precedente), con una crescita del 5,6%. Il mercato italiano ha perso complessivamente l’8,6%, mentre BMW ha registrato una crescita della quota di mercato di 1,5% che si è attestata sul 11,2%.
Il mercato Statunitense, terzo per volumi, ha subito un calo del 4,6%. Mentre BMW ha fatto registrare una crescita dello 0,5%, nel 2008 sono state immatricolate 11.831 unità (11.776 unità nel 2007). La quota di mercato di BMW Motorrad è così cresciuta dall 1,7% all’1,8%.

A RUOTA DELLA R 1200 GS
Il modello più venduto nel 2008 è la R 1200 GS (22.845 unità) seguito dal modello R 1200 GS Adventure (12.460 unità). Rispetto all’anno precedente sono state immatricolate 2.298 R 1200 GS in più, e 2.930 GS Adventure in più. Al terzo posto la Touring R 1200 RT con 11.001 immatricolazioni.
I nuovi modelli della famiglia F, disponibili da marzo 2008 (e dall’autunno 2008 nei mercati oltre oceano), sono tra i modelli più venduti. La BMW F 800 GS con 10.261 immatricolazioni, mentre della BMW F 650 GS sono stati immatricolati 9.644 unità, occupando rispettivamente la 4a e la 5a posizione nel ranking interno.

HUSQVARNA IN CRESCITA
Husqvarna Motorcycles, il secondo brand del BMW Group, è cresciuta significativamente nel 2008. Il più antico marchio motociclistico al mondo ha raggiunto le 13.511 motociclette nel primo anno dopo l’acquisizione da parte di BMW Group, registrando una crescita del 31% rispetto all’anno precedente. La crescita è stata stimolata principalmente dai mercati d’oltre oceano.

PROSPETTIVE 2009
La gamma di modelli di BMW Motorrad non è mai stata così ampia. Nei mondi di riferimento di BMW Enduro, Tour, Urban, Sport e HP è, infatti, possibile trovare la moto adatta al gusto di ciascuno. Il programma si completa con una vasta gamma di accessori ed abbigliamento. A febbraio sarà lanciata la nuova famiglia K con la K 1300 R, la K 1300 S e la K 1300 GT. Mentre in maggio sarà lanciata la nuova naked BMW F 800 R.
Il 2009 sarà la stagione di ingresso di BMW Motorrad in Superbike e nel segmento delle moto sportive con la BMW S 1000 RR. Ma BMW Motorrad è anche impegnata nell’Enduro, con la G 450 X prenderà infatti parte al Campionato Mondiale Enduro e a diverse competizioni nazionali.

Autore: Redazione

Tag: Attualità e Mercato


Top