Special e Elaborazioni

pubblicato il 18 gennaio 2009

CustomBike La Fenice

Un sogno da 100.000 euro svelato al 15° Padova Bike Expo Show

CustomBike La Fenice
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • CustomBike La Fenice - anteprima 1
  • CustomBike La Fenice - anteprima 2
  • CustomBike La Fenice - anteprima 3
  • CustomBike La Fenice - anteprima 4
  • CustomBike La Fenice - anteprima 5
  • CustomBike La Fenice - anteprima 6

Al 15° Padova Bike Expo Show protagonista anche l’arte su due ruote: si chiama "La Fenice", il suo ideatore è Jerry Chillico, detto Caronte di Custombike, "opera omnia" uscita dall’Atelier di Custombike e presentata per la prima volta in anteprima mondiale al Padova Bike Expo Show.

In uno scenario surreale, creato appositamente dall’American Rider Bike, "La Fenice" ha calamitato gli sguardi del pubblico scatenando, nell’istante in cui il tricolore le è stato sfilato di dosso, un fragoroso applauso.

La creatura di Jerry Chillico è spinta da un motore Harley Davidson 1.203 ed è strutturata su di un telaio di derivazione Sportster, profondamente modificato. Tra le innovazioni di "La Fenice" ci sono certamente il serbatoio celato da un collo piumato, che nasconde anche l’impianto frenante e l’impianto elettronico. La forcella inoltre, realizzata da Marco Poggipolini su progetto di Jerry Caronte, è caratterizzata da struttura monopiastra che viene azionata da un manubrio fissato al perno del canotto. L’impianto frenante posteriore, infine, è sul cambio e non sulla ruota come di consuetudine.

"La moto sembra viva. Davanti ha due occhi – parla Jerry Chillico - che le danno grande vitalità. Quando sono partito con mio figlio dal foglio bianco non mi aspettavo di arrivare a questi risultato, ma una volta completata mi sono reso conto di aver creato qualcosa di assolutamente unico ed irripetibile. Ho comunque avuto degli ottimi collaboratori. Ho scelto la Artech Design come aerografista ed Ezio Nimis (proprietario della Artisse srl), i quali hanno condiviso con me il sogno di creare un oggetto che sapesse mischiare la vera arte con il Custom."

Esemplare unico, la custom del popolare designer italiano sembra essere già stata venduta: il fortunato proprietario staccherà per lei un assegno da 100.000 euro.

Autore: Redazione

Tag: Special e Elaborazioni


Top