Sport

pubblicato il 24 dicembre 2008

SBK: Simoncelli correrà le prime due gare

Forse tre i piloti Aprilia nelle prime due gare del Mondiale...

SBK: Simoncelli correrà le prime due gare
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Marco Simoncelli sulla Aprilia RSV4 SBK - anteprima 1
  • Marco Simoncelli sulla Aprilia RSV4 SBK - anteprima 2

Anche per Marco Simoncelli si prospetta un futuro in SBK. Non solo tra 12 mesi, come vorrebbe la logica, ma già nelle prime due gare della stagione...quando, alla stregua del suo "fratellone" professionale (Valentino Rossi), potrebbe entrare definitivamente in contatto con "l'universo parallelo" nei Gran Premi d'Australia e del Qatar.

Il primo test in sella alla moto veneta è stato davvero stupefacente. In una trentina di giri a Valencia il "capellone" è riuscito a staccare un tempo del tutto analogo a quello del pilota ufficiale nipponico e, nonostante il test fosse ufficialmente un semplice omaggio del Gruppo Piaggio per il Mondiale con la Gilera, era chiaro che per Marco e Team Aprilia si trattasse di una verifica del potenziale del pilota in sella ad una moto decisamente più potente e pesante di una 250 da Gran Premio.

Gianpiero Sacchi, Responsabile delle attività sportive Gruppo Piaggio, non ha mai nascosto di stravedere per il potenziale di SuperSIC e, dopo l'amarezza per il fallito tentativo di riportare Manuel Poggiali ai vertici della Motomondiale, sembra essere sempre più convinto di aver trovato in Simoncelli il pilota giusto per il futuro Aprilia.

Nakano, infatti, a differenza di Max Biaggi ha un contratto annuale con il Team di Noale e, visto il potenziale in termini di ritorno di immagine oltre che economico del Campionato per derivate di serie, è possibile che Aprilia e Simoncelli prospettino un futuro assieme.

Insomma tutto procede esattamente come vi avevamo già annunciato in occasione del primo test di Valencia e la dichiarazione delle passate settimane, in cui Marco dichiarava di aver rinunciato ad un buon ingaggio per un sellino in GP accettando un altro anno in Gilera 250, conferma la nostra tesi: il sapore della prima vera avventura in SBK è quello di una stretta di mano già data con i vertici del Gruppo Piaggio per un ruolo da protagonista in SBK.

Nelle prossime settimane ne sapremo di più. Stay tuned!

freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Aprilia RSV4 SBK: aggressiva e veloce... - anteprima 1
  • Aprilia RSV4 SBK: aggressiva e veloce... - anteprima 2
  • Aprilia RSV4 SBK: aggressiva e veloce... - anteprima 3
  • Aprilia RSV4 SBK: aggressiva e veloce... - anteprima 4
  • Aprilia RSV4 SBK: aggressiva e veloce... - anteprima 5
  • Aprilia RSV4 SBK: aggressiva e veloce... - anteprima 6

Autore: Redazione

Tag: Sport


Top