dalla Home

Eventi

pubblicato il 29 novembre 2018

Deus Swank Rally vola in Sardegna

Per il 2019 l’evento vintage-enduro ripercorrerà i sentieri del Rally di Sardegna

Deus Swank Rally vola in Sardegna
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Deus Swank Rally 1 - anteprima 1
  • Deus Swank Rally 1 - anteprima 2
  • Deus Swank Rally 1 - anteprima 3
  • Deus Swank Rally 1 - anteprima 4
  • Deus Swank Rally 1 - anteprima 5
  • Deus Swank Rally 1 - anteprima 6

Torna anche quest’anno il Deus Swank Rally, la gara tra gentiluomini dell’enduro che ha il suo punto forte nelle prove speciali dove tutti, anche chi non ha una moto da fuoristrada, possono partecipare. Raffrozata la partnership con Yamaha Motors, Deus ha deciso di portare lo spirito Swank sulle tracce di una delle tappe storiche del rally italiano e mondiale, creando così lo Swank Rally di Sardegna Classic.

L’evento

Dal 18 maggio, per 4 giorni il carrozzone di Deus Ex Machina guiderà i partecipanti allo Swank Rally di Sardegna Classic a fronteggiare percorsi diversi per manto e difficoltà, a seconda del segmento di moto usata, sulle orme e sulle strade che videro nel 1984 l’esordio del primo Rally di Sardegna, nato dalla mente di Renato Zocchi nel 1984, allora di ritorno dalla Parigi-Dakar, che volle riproporre nella sua terra, e che oggi torna a far sua come organizzatore dello Swank Rally. “Alla fine di ogni Swank Rally abbiamo spesso pensato che sarebbe stato bello poter fermare l’orologio, portare indietro le lancette e passare altro tempo insieme in moto. Così, quando si è presentata l’opportunità di ricreare per 4 giorni l’epico Rally di Sardegna, che oltretutto ho avuto il piacere di correre nel 2012, sotto la bandiera *Swank accanto all’amico Renato Zocchi e con il consueto prezioso supporto di Yamaha, ci siamo esaltati come bambini a Natale”, ha dichiarato Filippo Bassoli, Partner e Global Marketing Director di Deus Ex Machina.

A.A.A. Piloti cercasi

Per l’occasione Yamaha ha deciso di reclutare 5 aspiranti piloti, a cui saranno affidate altrettante moto per rappresentare il team Yamaha Swank Faster Sons. Indispensabili, oltre alla capacità di andare in fuoristrada, voglia di mettersi in gioco e di adattarsi ad ogni situazione. La casa di Iwata selezionerà i membri del team durante 4 eventi da gennaio ad aprile, dove verranno valutati tutti gli aspiranti e formati i membri che faranno parte della squadra.

Sfide tra gentiluomini

Lo Swank Rally di Sardegna Classic, come tutti gli altri che Deus dedica all’enduro, è contraddistinto dalla formula Gentlemen Race: le prove speciali sui percorsi off-road vengono auto-cronometrate, con i partecipanti che fanno partire e fermano il cronometro grazie all’aiuto di pulsantiere poste all’inizio e al termine del percorso. Una formula che nel corso delle 9 tappe realizzate finora, sembra convincere, con una partecipazione ogni volta maggiore: lo testimonia la nostra gallery con alcuni degli appuntamenti precedenti.

Autore: Redazione

Tag: Eventi , enduro , fuoristrada , dakar , rally


Top