Sport

pubblicato il 16 dicembre 2008

Bomba: Rossi in SBK già in Qatar

Scoop di DiPillo, conferma di Davide Brivio...

Bomba: Rossi in SBK già in Qatar
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Rossi e Bayliss in SBK per una gara? - anteprima 1
  • Rossi e Bayliss in SBK per una gara? - anteprima 2
  • Rossi e Bayliss in SBK per una gara? - anteprima 3
  • Rossi e Bayliss in SBK per una gara? - anteprima 4
  • Rossi e Bayliss in SBK per una gara? - anteprima 5
  • Rossi e Bayliss in SBK per una gara? - anteprima 6

E' del pomeriggio di ieri la notizia lanciata come una bomba da Giovanni Di Pillo ai microfoni dell'emittente radiofonica nazionale Radio 105: "Valentino Rossi correrà in Qatar con una Yamaha, ma nel Mondiale SBK."

La conferma ufficiale arriva per voce di Davide Brivio, il quale ha confermato che ci sarebbe da parte di Rossi la richiesta di Yamaha R1 SBK (ora c'è da capire se 2009 o 2008 visto che non è semplice nemmeno per Yamaha imbastire una terza moto...) per la gara Mondiale di Doha.

I nostri complimenti per lo scoop vanno certamente a DiPi, che quando si parla di mondiale per derivate di serie è certamente una delle voci più autorevoli...anche se la notizia non ha fatto altro che modificare lo scenario di quella che era una certezza già anticipata da Guido Meda (Italia 1) e Paolo Scalera (Corriere dello Sport), i quali parlavano sì di Rossi in SBK, ma sul finire della stagione a Portimao.

Sino ad oggi, infatti, gli apprezzamenti nei confronti del nuovo autodromo di Portimao avevano lasciato intendere che un'eventuale presenza del otto volte Campione sarebbe stata legata alla tappa portoghese del mondiale, subito dopo la fine del Mondiale MotoGP.

La notizia ha certamente dello straordinario, non solo per il fatto che Rossi abbia praticamente deciso di far infuriare il patron della MotoGP Ezpeleta...ma anche per la tempistica anticipata rispetto ai tempi previsti - in Qatar si correrà nel marzo del 2009 - e per la scontata presenza di Troy Bayliss, per il quale Ducati ha già ufficialmente fatto sapere di mettere a disposizione una Ducati 1098 R Factory per "la sfida del secolo" e per eventuali Wild Card qualora Troy decidesse di accontentare il pubblico nelle tappe tricolore (Imola, Monza e Misano).

Valentino Rossi ritroverà dunque l'ex-collega MotoGP Troy Bayliss nella veste di Campione del Mondo (e di uomo da battere in sella ad una SBK...) ma anche l'ex-rivale di sfide impossibili fuori e dentro le piste, Max Biaggi...il quale non ha mai nascosto di avere una certa adorazione per i curvoni del circuito arabo: anche per il corsaro della Aprilia, insomma, potrebbe essere veramente giunto il momento di una grande rivincita!

Stay tuned!

Autore: Redazione

Tag: Sport


Top