dalla Home

Attualità e Mercato

pubblicato il 22 novembre 2018

Ohlins: l’azienda svedese venduta a Tenneco

Il gruppo americano ha completato l’acquisto del marchio svedese per 160 milioni di dollari

Ohlins: l’azienda svedese venduta a Tenneco

Dopo i rumors dei giorni scorsi, ora la notizia è ufficiale: Ohlins diventa americana. Ad annunciarlo è proprio l’azienda che ha acquistato il marchio svedese, l'americana Tenneco, attraverso il co-CEO Brian Kesseler.

Prospettive future

I due marchi vengono da una lunga collaborazione come ricorda il comunicato del gruppo americano: “Il rapporto ventennale con Ohlins ci ha permesso di arrivare sul mercato con prodotti di livello come le sospensioni intelligenti,  ed oggi ci permette di avere un ingresso strategico nel mondo delle alte prestazioni, con prodotti premium e tecnologie brevettate come la CES.” Ha commentato Kesseler, che ha aggiunto: “Con il team Ohlins cresceremo velocemente nell’offerta di prodotti tecnologici ed otterremo un business migliore nei mercati che sviluppano la mobilità”. L’acquisizione dovrebbe definirsi conclusa nel primo trimestre del 2019, dopo l’approvazione normativa e la chiusura del bilancio trimestrale. La cifra si attesta sui 160 milioni di dollari.

Passaggio di consegne

Il passaggio a Tenneco però non manderà in pensione Kenth Ohlin, fondatore del marchio, che continuerà a collaborare con Tenneco per proseguire con le strategie e la visione del marchio come socio di minoranza. “Sono orgoglioso di ciò che la squadra Ohlins ha prodotto negli ultimi 43 anni, e sono emozionato nel poter continuare a realizzare tecnologie innovative che accelereranno la crescita del band con le risorse di Tenneco alle nostre spalle”.

Autore: Redazione

Tag: Attualità e Mercato , accessori , mercato


Top