dalla Home

Novità

pubblicato il 13 novembre 2018

Indian, la FTR 1200 si fa in quattro [VIDEO]

Nuovi allestimenti dedicati rendono la naked americana adatta ad ogni scopo

Indian, la FTR 1200 si fa in quattro [VIDEO]
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Indian FTR 1200 Accessory Collections - anteprima 1
  • Indian FTR 1200 Accessory Collections - anteprima 2
  • Indian FTR 1200 Accessory Collections - anteprima 3
  • Indian FTR 1200 Accessory Collections - anteprima 4
  • Indian FTR 1200 Accessory Collections - anteprima 5
  • Indian FTR 1200 Accessory Collections - anteprima 6

Dopo essere stata presentata ad Intermot e aver fatto bella mostra di sé ad Eicma 2018, la Indian FTR 1200 continua a stupire. La naked della casa di Springfield, che promette di rivoluzionare il mercato delle moto, ancor prima di debuttare su strada si presenta al pubblico con quattro allestimenti che ne cambiano in maniera radicale l’appeal e la destinazione d’uso: Tracker, Rally, Sport e Tour.

Tracker

E’ la più fedele al carattere della FTR 1200 e al suo concept derivato dalla moto da gara FTR 750. Può vantare uno scarico alto firmato Akrapovic, fianchetti laterali portanumero, portatarga alto con luce posteriore integrata, pedane off-road, manopole con grip maggiorato, sella dedicata e un set di indicatori di direzione dedicato.

Rally

Pochi ingredienti bastano per trasformare la FTR 1200 in una dual-purpose aggressiva e performante: cerchi a raggi in alluminio, scarico alto Akrapovic come per la Tracker, una sella speciale, cover serbatoio, parafanghi alti, pedane e leve off-road, cupolino e manubrio rialzato compongono il set Rally, che a detta di Indian permette di sfruttare a pieno l’escursione delle sospensioni.

Sport

La collezione Sport sfoggia invece la fibra di carbonio, che compone il parafango anteriore, il copri-serbatoio e il codino sulla sella. Lo scarico basso è sempre firmato Akrapovic.

Tour

La FTR 1200 può trasformarsi anche in viaggiatrice di lusso, grazie alla collezione Tour. Votata all’utilità, la Tour Collection porta in dotazione un parabrezza in plexiglass, una borsa laterale e una sul serbatoio, un telaietto per bauletto posteriore e una sella comfort. Tutto realizzato in materiali impermeabili.

Spazio alla fantasia

Tutti gli accessori che compongono le varie collezioni saranno acquistabili separatamente per allestire la FTR 1200 a seconda dei gusti e dell’uso. Il tracker americano da 1.200 cc e 120 CV dovrebbe arrivare nel primo semestre del 2019, nella versione base e nella S, che conta ABS cornering, LCD touch screen, e tre riding mode. 

Indian FTR 1200 Accessory Collections

Autore: Redazione

Tag: Novità , naked , dirt track , eicma 2018


Top