dalla Home

Speciale

EICMA 2018

dal 08/11 al 11/11

Attualità e Mercato

pubblicato il 25 ottobre 2018

Horex VR6 Raw, mostro a tinte scure

La casa tedesca ha presentato il terzo modello a 6 cilindri della sua gamma

Horex VR6 Raw, mostro a tinte scure

Quando si parla di motori a 6 cilindri la mente viaggia verso le auto: Alfa Romeo V6 Busso o Fiat Dino? Lancia Stratos o Alpine A610? E invece no, perché il V6 in questione è quello di Horex, marchio tedesco che si è specializzato nelle moto a 6 cilindri.

Il motore

Il propulsore esacilindrico a V che equipaggia le moto firmate Horex ha una cubatura di 1.128 cc che esprime una potenza di 163 CV e 128 Nm di coppia massima. La posizione dei cilindri, inclinati di soli 15 gradi, permette al motore di entrare perfettamente nei telai della casa tedesca. Questo motore, già in uso per i modelli Roadster e Classic ora trova una nuova declinazione: la VR6 Raw.

Dark e leggera

Per ridurre il peso complessivo della moto gli ingegneri tedeschi hanno usato la fibra di carbonio per il telaietto posteriore e per i dischi della frizione. Le sospensioni vantano una forcella a steli rovesciati Ohlins da 43 mm di sezione e un monoammortizzatore Ohlins TTX36, entrambi completamente regolabili. Il reparto frenante porta in dote una coppia di dischi da 320 mm all’anteriore con pinze Brembo M50 a quattro pistoncini e un disco singolo da 264 mm con pinza a due pistoncini. la strumentazione è racchiusa in un display TFT da 7” con connettività e GPS inclusi. Tra gli optional ci sono cerchi Kineo, serbatoio olio freni nero e viteria in titanio. La 6 cilindri tedesca, disponibile in nero opaco o metalizzato, parte da un prezzo “monstre” di 35.500 euro: una cifra speciale per una moto sicuramente fuori dagli schemi.

Autore: Redazione

Tag: Attualità e Mercato , naked , 1200


Top