Attualità e Mercato

pubblicato il 4 dicembre 2008

Tamburini lascia...

Il papà della F4 e della Brutale lascia MV Agusta

Tamburini lascia...
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Massimo Tamburini  - anteprima 1
  • Massimo Tamburini  - anteprima 2
  • Massimo Tamburini  - anteprima 3
  • Massimo Tamburini  - anteprima 4

MV Agusta ha annunciato oggi che il Progettista Capo Massimo Tamburini lascerà la società a far data dal 31 Dicembre 2008. Tamburini è stato a capo del centro di ingegneria e di progettazione MV Agusta, Centro Ricerche Cagiva, di San Marino per oltre 13 anni, dove insieme al personale presente ha progettato le moto che sono ampiamente definite moto di prima classe, di prestigio e ad alte prestazioni sportive, inclusa la leggendaria F4.

"Ho dedicato una significativa parte della mia carriera nella progettazione di Cagiva e MV Agusta e sono immensamente fiero delle bellissime e sensazionali moto che abbiamo creato." ha detto Tamburini. "Mentre la mia decisione di ritirarmi in questo momento è stata estremamente difficile da prendere, sono fiducioso che il team di grande talento di progettisti e ingegneri presenti a San Marino proseguiranno con la tradizione di eccellenza che è una caratteristica di MV Agusta. Ho avuto il privilegio di realizzare così tanti sogni durante gli anni della mia collaborazione con Cagiva e MV Agusta e sono ansioso di vedere altri grandi successi a venire nell’azienda." ha detto Tamburini.

Tamburini ha espresso le sue intenzioni di proseguire con i suoi interessi legati alla progettazione fuori dal settore motociclistico e di voler trascorrere più tempo occupandosi di altri interessi personali.

"Massimo Tamburini è una delle leggende dell’industria motociclistica e lascia una grande eredità a MV Agusta." ha detto Claudio Castiglioni, Presidente del Consiglio di Amministrazione e Direttore della Ricerca e Sviluppo Moto di MV Agusta. "Le capacità che ha creato al centro progettazione di MV Agusta sono notevoli e la sua eredità e il suo intuito saranno ora riportate a nuovo dal team che ha creato e a cui ha fatto da guida per molti anni. Mentre ci mancherà la sua presenza, rispettiamo la sua decisione di ritirarsi e gli auguriamo tutto il meglio per il futuro," ha detto Castiglioni.

Speriamo sia solo un arrivederci!

Autore: Redazione

Tag: Attualità e Mercato


Top