Sport

pubblicato il 28 novembre 2008

Test MotoGP a Jerez: second day

Ultimo giorno di test in Spagna: Rossi in testa

Test MotoGP a Jerez: second day
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Test MotoGP a Jerez: second day - anteprima 1
  • Test MotoGP a Jerez: second day - anteprima 2
  • Test MotoGP a Jerez: second day - anteprima 3
  • Test MotoGP a Jerez: second day - anteprima 4
  • Test MotoGP a Jerez: second day - anteprima 5
  • Test MotoGP a Jerez: second day - anteprima 6

La stagione 2009 di Valentino Rossi si apre, in realtà, con un finale di stagione di altissimo profilo. Mondiale a parte, relegato ormai alle pagine degli almanacchi, nell'ultima giornata di test ufficiali targati 2008 il campione di Tavullia si è "portato via" il miglior tempo, battendo di due soli centesimi di secondo Dani Pedrosa in sella alla Honda del team HRC.

"Fa sempre piacere - ha dichiarato Rossi al termine delle prove - concludere la stagione con il miglior tempo. E' anche verò, però, che Pedrosa ha un ritmo molto buono, leggermente più veloce di noi...che comunque abbiamo mostrato un buon passo. Abbiamo raccolto un numero importante di informazioni per la nuova moto e sono sicuro che in Giappone lavoreranno al meglio per darci una moto competitiva anche per il prossimo anno."

Buon terzo tempo, ad un secondo dalla coppia di "fuggitivi", per Jorge Lorenzo. "Per ora non mi preoccupo - ha dichiarato lo spagnolo - perchè devo ancora capire a fondo il limite delle Bridgestone. Valentino, tra l'altro, ha girato con la moto completa in configurazione 2009, mentre io dovrò aspettare i test di febbraio a Sepang per provarlo."

Quarto Toni Elias, con la Honda del Team Gresini, davanti al compagno di squadra Alex De Angelis che già assaporava un inverno in scia agli ufficiali. Il tempo di Toni è stato infatti fatto registrare negli ultimi istanti di prove, quando tutti i team avevano ormai considerata chiusa la sessione. "La moto - dichiara Alex De Angelis - è quella usata da Nakano la scorsa stagione. Non ho ovviamente potuto forzare perchè ne avevamo solo una disponibile per due piloti, ma la differenza con la "vecchia" privata è percepibile e mi è piaciuta molto."

Sesto Nicky Hayden, con la Ducati "stars&stripes", assistito passo passo nell'apprendimento da Casey Stoner, fermo per i postumi dell'operazione alla mano. L'americano, che sta portando avanti lo sviluppo della Desmosedici GP9 con telaio in carbonio, ha preceduto di un decimo Mika Kallio con la Ducati del Team Alice mettendosi dietro anche Colin Edwards e James Toseland (Yamaha Tech-3).

Indietro, ma non è mai stato nel suo stile tirare fuori il tempone nei test, Andrea Dovizioso. Il pilota di Forlì non è ancora riusciuto a trovare il corretto feeling con la Honda ufficiale, ma è davvero troppo presto per tirare le somme: gomme, telaio, motore sono completamente differenti rispetto allo scorso anno e per vedere il vero Andrea bisognerà attendere le prime gare della stagione.

12° Niccolò Canepa, con l'altra Ducati del Team Alice, mentre Vittoriano Guareschi ha chiuso al 13° posto in sella alla "solita" Ducati laboratorio che tutto può fare tranne staccare best-lap...

Chiude la classifica per il secondo giorno consecutivo Yuri Takahashi in sella alla Honda del Team Scot. Il nipponico ha girato a 3.5 secondi dalla vetta in sella dalla RC212V 2008 privata: si annuncia per lui una stagione difficile.

La MotoGP tornerà in febbraio, da Sepang. Stay tuned!

Jerez 27/11/2008 - Moto GP TEST
1. Valentino Rossi (ITA) Fiat Yamaha Team 1'39.429
2. Dani Pedrosa (SPA) Repsol Honda 1'39.447
3. Jorge Lorenzo (SPA) Fiat Yamaha Team 1'40.426
4. Toni Elias (SPA) Team San Carlo 1'40.448
5. Alex De Angelis (RSM) Team San Carlo 1'40.486
6. Nicky Hayden (USA) Ducati Marlboro Team 1'40.486
7. Mika Kallio (FIN) Alice Team 1'40.564
8. Colin Edwards (USA) Tech 3 Yamaha 1'40.604
9. Sete Gibernau (SPA) Grupo Francisco Hernando 1'40.856
10. Andrea Dovizioso (ITA) Repsol Honda 1'40.966
11. Niccolò Canepa (ITA) Ducati Test 1'41.077
12. James Toseland (GBR) Tech 3 Yamaha 1'41.740
13. Vittoriano Guareschi (ITA) Ducati Marlboro Team 1'42.906
14. Yuki Takahashi (JPN) JiR Team Scot Honda 1'42.918

Autore: Redazione

Tag: Sport


Top