dalla Home

Novità

pubblicato il 24 settembre 2018

MV Agusta Dragster 800 RR Pirelli, l'ultima nata dalla partnership tra i due brand

La nuova streetfighter è stata impreziosita da due speciali combinazioni cromatiche e da una serie di elementi esclusivi

MV Agusta Dragster 800 RR Pirelli, l'ultima nata dalla partnership tra i due brand
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • MV Agusta Dragster 800 RR Pirelli - anteprima 1
  • MV Agusta Dragster 800 RR Pirelli - anteprima 2
  • MV Agusta Dragster 800 RR Pirelli - anteprima 3
  • MV Agusta Dragster 800 RR Pirelli - anteprima 4
  • MV Agusta Dragster 800 RR Pirelli - anteprima 5
  • MV Agusta Dragster 800 RR Pirelli - anteprima 6

L'ultimo gioiello in edizione limitata firmato da MV Agusta e Pirelli Design è la Dragster 800 RR Pirelli. La nuova streetfighter, che consolida ulteriormente la partnership tra i due brand che interpretano in maniera ottimale i valori del Made in Italy, è stata svelata in occasione dell'inaugurazione del nuovo pneumaticoP ZERO™ World di Monte Carlo. La base di partenza è chiaramente la Dragster 800, impreziosita per l'occasione da una serie di elementi esclusivi.

Paraserbatoio e cupolino resistenti a graffi e sfregamenti

A partire dalle combinazioni cromatiche nera e gialla e bianca e blu, fino a paraserbatoio e cupolino, entrambi realizzati con una gomma formulata appositamente dai tecnici del dipartimento Ricerca e Sviluppo Pirelli per assicurare una superiore resistenza ai graffi e agli sfregamenti; sono riconoscibili grazie all’iconico simbolo del “flash” che contraddistigue i pneumatici della gamma DIABLO™, tra cui i DIABLO™ Supercorsa SP che equipaggiano questo modello nelle misure 120/70 ZR17 anteriore e 200/55 ZR17 posteriore.

Scarico rivisto, sella con cuciture a contrasto e gomme coi fianchi colorati

Spicca, inoltre la sella realizzata ad hoc dal Centro Ricerche Castiglioni con una doppia texture con cuciture in contrasto e con il “flash” distintivo del DIABLO™ ricamato. Particolarmente ricercata anche la finitura dei terminali del silenziatore di scarico, ottenuta attraverso l’applicazione di una speciale vernice a base ceramica, resistente alle altissime temperature. Ad identificare, infine, in modo inequivocabile la moto come frutto della collaborazione fra MV Agusta e Pirelli c’è la possibilità di acquistare come optional esclusivo pneumatici DIABLO™ Supercorsa SP con fianchi colorati, rispettivamente con banda gialla o blu, in base alla versione cromatica a cui sono abbinati.

I numeri della Dragster 800

Restano, infine, invariate le doti tecniche. Il motore è sempre il tre cilindri, 4 tempi, 12 valvole, capace di erogare una potenza di 140 CV a 12.300 giri/min e 87 Nm a 10.100 giri/min (peso a secco 168 kg). Il telaio a traliccio in acciaio è abbinato ad un forcellone in alluminio, mentre per quanto riguarda le sospensioni troviamo davanti una forcella marzocchi a steli rovesciati da 43 mm completamente regolabile e dietro un mono Sachs completamente regolabile. L'impianto frenante prevede il doppio disco flottante da 320 mm con pinza Brembo a 4 pistoncini e il disco da 220 mm dietro con pinza a 2 pistoncini. Completa il quadro il pacchetto elettronico con quattro mappe motore, Traction Control regolabile su 8 livelli e cambio elettronico up&down, oltre all'ABS Bosch 9 Plus con RLM.

Autore: Redazione

Tag: Novità , naked


Top