dalla Home

Novità

pubblicato il 18 settembre 2018

BMW, svelata la R 1250 RT

Condivide molte delle novità con la nuova GS, come il motore ShiftCam

BMW, svelata la R 1250 RT
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • BMW R 1250 RT - anteprima 1
  • BMW R 1250 RT - anteprima 2
  • BMW R 1250 RT - anteprima 3
  • BMW R 1250 RT - anteprima 4
  • BMW R 1250 RT - anteprima 5
  • BMW R 1250 RT - anteprima 6

Presentata insieme alla R 1250 GS, la nuova R 1250 RT si appresta a diventare la nuova ammiraglia delle turistiche stradali in casa BMW Motorrad. Con la sorella maxi-enduro condivide molti dettagli e componenti, a partire dal nuovo motore boxer da 1.254 cc

Nuova tecnologia

Lo Shiftcam introduce per la prima volta la fasatura variabile nei boxer bavaresi. Varia anche l’alzata delle valvole sul lato di aspirazione, con gli alberi a camme di aspirazione che aprono in maniera asincrona le due valvole di aspirazione, producendo un vortice potenziato della carica fresca in entrata e quindi una combustione più efficiente. Il nuovo bicilindrico è inoltre più silenzioso, fluido e con più coppia a tutti i regimi, grazie anche all’aumento di potenza, che arriva a 136 CV (contro i 125 del vecchio boxer da 1.170 cc).

Nuove esperienze

Sono quelle che BMW promette nei nuovi allestimenti del 2019, e come per la GS, anche la RT ha due modalità di guida selezionabili di serie, per adattarsi meglio alle esigenze del pilota,  il controllo automatico della stabilità ASC, che garantisce la migliore trazione possibile in ogni situazione,  e Hill Start Control, un assistenze nelle partenze in salita. Anche l’ABS Pro, fornito come optional nella GS, è di serie nella  R 1250 RT, mentre rimane opzionale il pacchetto “Pro”, con una serie di controlli di guida supplementari migliorati e ancor più efficienti. Sulla touring stradale arriva anche il Dynamic ESA, lo strumento di compensazione completamente automatica dell’assetto, come optional.

Strumentazione smart 

Arriva il display TFT da 5,7 pollici nel quadro strumenti, che conserva tachimetro e contagiri analogici. Anche le luci rimango alogene, con la possibilità di aggiungere la luce LED diurna, e tra gli optional disponibili c’è la chiamata d’emergenza intelligente, che può far arrivare i soccorsi su un luogo di incidente o di un pericolo nel minor tempo possibile. Per quanto riguarda gli allestimenti c’è un opzione di colore nella versione base, con due varianti stilistiche, Sport e Elegance, e due vernici speciali nell’allestimento Option 719. Molti gli accessori selezionabili dal catalogo BMW Spezial per personalizzare la moto. La BMW R 1250 RT, così come la R 1250 GS arriveranno in Italia dal prossimo 20 ottobre al prezzo base di 19.450 euro, a cui si devono aggiungere 450 euro in più per la Elegance e 620 euro per la Sport.

Autore: Redazione

Tag: Novità , mercato , turismo


Top