dalla Home

Speciale

EICMA 2018

dal 08/11 al 11/11

Attualità e Mercato

pubblicato il 14 settembre 2018

Assicurazione RC, addio sospensione delle polizze

Una sentenza della corte europea stabilisce che auto e moto vanno assicurate anche se ferme in garage

Assicurazione RC, addio sospensione delle polizze

L’incubo peggiore degli appassionati di due e quattro ruote sembra essersi avverato: la RC Auto e Moto non è più sospendibile, e anche se le nostre auto classiche o le moto che usiamo in estate e parcheggiamo durante la stagione fredda rimarranno in garage avranno bisogno del bollino assicurativo valido. 

Una decisione discutibile

La Corte Europea ha deciso di mettere in discussione la facoltà di sospensione della polizza assicurativa, affermando che “un veicolo, che non sia stato ritirato ufficialmente dalla circolazione e che sia idoneo a circolare, deve essere coperto dall’assicurazione della responsabilità civile anche se il suo proprietario, non avendo più intenzione di guidarlo, ha scelto di lasciarlo fermo su un terreno privato o in un garage”.

Il precedente

La decisione è frutto di uno spiacevole incidente avvenuto in Portogallo, in cui un’auto abbandonata è stata presa dal figlio della proprietaria che ha causato un incidente mortale. L’assicurazione delle due vittime dopo aver rimborsato le famiglie ha fatto richiesta di rivalsa sulla proprietaria dell’auto non coperta dall’assicurazione, trovando il parere positivo della Corte Europea, che ha respinto l’opposizione della donna. 

Autore: Redazione

Tag: Attualità e Mercato , assicurazione


Top